Categorie Benessere

La dieta del limone: pancia piatta in una settimana

La dieta a base di limone è il regime alimentare seguito da moltissime star di Hollywood, che promette risultati evidenti dopo appena una settimana

Ecco svelato il segreto della linea perfetta di Heidi Klumm, Jennifer Aniston e Beyoncé. La dieta più in voga negli ultimi tempi tra le donne più belle del mondo sarebbe la dieta del limone, il regime alimentare che smaltire i chili di troppo, purificare l’organismo e recuperare una forma perfetta nel giro di una sola settimana.

La dieta si basa sulle proprietà benefiche del limone, che è in grado di aiutare il nostro organismo a depurarsi, eliminando le tossine, contrastando la ritenzione idrica e di conseguenza anche la cellulite, regolando il metabolismo, riducendo sensibilmente il senso di fame e stimolando la diuresi.

Per tutta la durata della dieta è necessario bere una bevanda a base di succo di limone, che aiuta il nostro organismo a depurarsi, riattivando immediatamente il metabolismo, stimolando il transito intestinale, ed eliminando tutte le tossine. I risultati, a quanto pare, sarebbero veramente straordinari: già dalla prima settimana di dieta è possibile arrivare a perdere fino a tre chili, localizzati nella zona addominale, grazie all’azione brucia-grassi del limone, ed al miglioramento dei processi digestivi.

Per preparare la bevanda da bere durante la dieta del limone occorrono: 300 ml d’acqua; il succo di un limone e mezzo; due cucchiai di sciroppo d’acero o una stecca di cannella; un pizzico di pepe di cayenna. È necessario bere un bicchiere di limonata, tiepida o a temperatura ambiente, al mattino prima di fare colazione, durante lo spuntino di metà mattina, durante lo spuntino di metà pomeriggio, e un’ora circa prima di andare a letto: in tutto, almeno quattro bicchieri al giorno.

Per quanto riguarda il menù tipo da consumare durante una giornata di dieta, è possibile fare colazione circa mezz’ora dopo il risveglio ed il primo bicchiere di limonata, con uno yogurt magro biologico, una macedonia di frutta di stagione ed a piacere delle mandorle al naturale. A metà mattina si può fare uno spuntino a base di frutta, ad esempio una banana, semi di girasole o semi di zucca. Per pranzo l’ideale è un’insalata mista condita con succo di limone o con aceto balsamico accompagnata da pane o crackers integrali, una zuppa di verdure o di legumi tiepida con un filo d’olio d’oliva, fagioli o lenticchie in insalata conditi con olio d’oliva e aceto balsamico, gamberetti e avocado. Anche a metà pomeriggio è cosigliato fare uno spuntino, magari con verdure crude o un frutto di stagione. Infine, per la cena è perfetto del pesce alla griglia con un’insalata mista, il tutto condito con succo di limone ovviamente.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *