Base perfetta: come preparare la pelle al trucco

Detergere, idratare e levigare il tuo viso può fare la differenza per una stesura ottimale di fondotinta e correttore

È fuori discussione che per un buon trucco servano abilità ed esperienza, eppure non è tutto: preparare la pelle prima della stesura del correttore o fondotinta è indispensabile per ottenere un viso radioso e un make-up duraturo.cUna routine costante – mattutina e serale – da dedicare interamente al tuo viso, può fare la differenza in termini di luminosità, idratazione e morbidezza. Dedica qualche minuto in più della tua giornata a seguire questi piccoli suggerimenti.

Pulizia viso quotidiana

Ogni mattina, prima del tuo momento make up, lava bene il viso con un detergente specifico e che non sia troppo aggressivo. Scegli il prodotto anche in base alle tue esigenze: se hai una pelle sensibile è opportuno optare per un detergente dalla formulazione delicata, ma abbi cura di non stressare il tuo viso, anche se tende a lucidarsi spesso: sottoporsi troppo frequentemente a prodotti opacizzanti può stimolare la pelle a produrre più sebo per idratarsi.

Idrata la pelle

Dopo aver lavato il viso è bene stendere una crema idratante, anche qui scelta in base al tipo di pelle, per evitare che il fondotinta crei fastidiose pellicine sul volto e che non si stenda, dunque, uniformemente. Anche il clima può influire, pertanto sarete più propense a optare per una crema sorbetto o comunque dalla consistenza più volatile in estate, più corposa e nutriente in inverno (specialmente se avete un’epidermide tendente al secco). Hai una pelle secca in alcune zone e grassa in altre? Puoi provare a utilizzare creme differenti per le diverse aree del viso, oppure diluire la tua crema idratante con poche gocce di fluido riequilibrante.

Contorno occhi

Soprattutto se hai un contorno occhi poco teso e secco, potresti aver bisogno di idratare anche la zona perioculare con un prodotto apposito. Otterrai una base più uniforme, luminosa e meno incline alla formazione di grinze una volta applicatovi sopra il correttore.

Primer viso

Una volta deterso e idratato il viso puoi passare alla base trucco. Se hai bisogno di un make up a lunga tenuta applica prima un primer: aiuterà il fondotinta a fissarsi meglio sulla pelle, a minimizzare i pori e a tenere a bada il lucido per alcune ore. Generalmente i primer sono a base di silicone e perciò, con un uso quotidiano, tendono a disidratare la pelle e ad occludere i pori. Potresti dunque riservare l’utilizzo di tali prodotti alle occasioni più importanti o alternarli a varianti prive di siliconi, meno performanti dal punto di vista levigante ma altrettanto utili per illuminare o opacizzare la pelle a seconda delle tue esigenze.

Pulizia settimanale: maschera e scrub

Una volta alla settimana coccola il tuo viso con una maschera o uno scrub, per pulire più a fondo la pelle specialmente se è impura. In entrambi i casi evita le zone delicate del viso, come il contorno occhi o labbra, e prediligi prodotti dall’esfoliazione leggera se hai una pelle sensibile e che tende ad irritarsi facilmente. In ogni caso, dopo aver risciacquato la maschera o lo scrub, applica una crema idratante per lenire eventuali rossori.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *