Cibi detox per depurare il corpo dalle tossine in eccesso

Spesso sentirsi appesantite e fuori forma non è un problema di peso ma di tossine che ingeriamo con i cibi sbagliati. Ecco alcuni cibi detox, quelli giusti, per depurare il corpo

Ti senti appesantita e fuori forma? La tua pelle invia segnali preoccupanti? Soffri di problemi digestivi? Forse è arrivato il momento di provare i cibi detox. I cibi detox depurano il nostro corpo, smaltendo le tossine in eccesso che accumuliamo in diversi modi. Le tossine derivano da cibi ingeriti oppure provengono da coloranti, conservanti ed eccipienti. Per eliminarle è necessario stimolare i depuratori naturali del nostro corpo: i reni, il fegato, l’intestino e i polmoni e per farlo possiamo affidarci ai cibi detox che depurano e drenano il nostro organismo. Il metodo migliore per consumarli è preparare centrifugati e acque aromatizzate da sorseggiare lungo il giorno.

Aglio – Piccole quantità di aglio attivano enzimi che, a livello del fegato, aiutano il corpo a liberarsi delle tossine. Inoltre, l’aglio è ricco di selenio e allicina, due sostanze naturali che contribuiscono all’eliminazione delle sostanze di scarto.

Pompelmo – Il pompelmo è il re delle acque aromatizzate e dei centrifugati detox: ha il potere di eliminare dai nostri liquidi interni, come la linfa, le tossine. È diuretico e rafforza il sistema immunitario.

Carciofi – La cinarina contenuta nei carciofi stimola la produzione di bile e l’attività del fegato. Facilita la digestione e combatte la ritenzione idrica. Il carciofo è ricco di proteine vegetali e fibre utili per l’intestino.

Rapanelli – I rapanelli hanno proprietà antiossidanti e mettono in moto gli enzimi che purificano l’organismo. Oltre ad essere disintossicanti per tutti gli organi del corpo, depurano il sangue grazie al ricco contenuto di zolfo.

Peperoni rossi – Il peperone rosso contiene molta vitamina C, capace di trasformare le tossine in componenti digeribili, quindi facilmente eliminabili. Di contro, potrebbe dare problemi digestivi, quindi consumate questo alimento solo se non soffrite di difficoltà di digestione.

Broccoli – I broccoli aumentano la quantità di glucosinolati, enzimi naturali che contribuiscono all’eliminazione da parte dell’organismo delle tossine. Sono antiossidanti, stimolano e rinforzano l’apparato gastro-intestinale.

Noci – Le noci contengono omega3 e in particolare sono ricche di un aminoacido chiamato arginina, che aiuta il fegato a depurarsi e disintossicarsi, soprattutto da sostanze come l’ammoniaca.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *