Crisi di coppia, come gestirla ed evitare la fine di una storia

È possibile affrontare e superare una crisi di coppia senza necessariamente rompere la relazione con la persona che amiamo? La risposta è sì, ed è sufficiente seguire questi semplici consigli

Hai finalmente trovato l’uomo della tua vita, ma le cose non vanno molto bene e ultimamente litigate più spesso? Stai tranquilla, in tutte le relazioni ci sono alti e bassi, e anche in quelle che dall’esterno ti sembrano più stabili ci sono dei momenti di crisi. Superare gli ostacoli fa parte della vita, soprattutto di quella di coppia, quindi prima di allarmarti e di pensare che non siete fatti l’uno per l’altra, ricordati che, a volte, amare vuol dire lottare, e che attraversare periodi di crisi è assolutamente normale. Ecco quali sono le cose da fare per gestire la crisi di coppia, vivere serenamente la tua storia d’amore ed evitare la rottura.

Parlare

La prima regola, da seguire alla lettera, è quella di parlare con il tuo lui. Non si intendono solo le chiacchiere “inutili” e superficiali, il tuo uomo deve diventare il tuo migliore amico, la persona con cui ti confidi e di cui ti puoi fidare più di chiunque altro. Ovviamente la cosa deve essere reciproca, quindi ascolta sempre quello che ha da dirti e renditi entusiasta di conoscere i suoi pensieri su qualunque argomento. Una cosa fondamentale è quella di dirgli chiaramente le cose che non ti vanno bene, senza fartele andare giù per poi scoppiare appena raggiunto il limite. In questo modo raggiungerete una complicità unica che sarà difficile da spezzare.

Passare del tempo insieme

Per creare un buon feeling con il tuo lui, e magari recuperare un po’ il vostro rapporto, devi passare del tempo insieme a lui. Cerca di assecondarlo nelle sue passioni e di trasportare lui, invece, nelle attività che piacciono a te. Oppure organizzate di fare qualcosa insieme, come ad esempio un viaggio o semplicemente una gita fuori porta. Passare del tempo insieme, condividendo passioni e hobby, aiuteranno il vostro rapporto a crescere e a maturare e a gestire la crisi.

Ridere con il tuo Lui

Dicono che gli uomini che fanno ridere le loro donne hanno già fatto metà del lavoro, e, sarai di certo d’accordo con me, non c’è cosa più vera. Un uomo con cui ridere e divertirsi è una delle cose più belle che ci sia. Ridere fa bene al cuore e all’anima, e aiuta a sciogliere le tensioni dovute alla crisi in corso. Cerca di divertirti con il tuo lui, di creare un clima armonioso e sereno, magari organizzando cose divertenti da fare insieme.

Evitare le bugie

Mai, per nessun motivo, devi mentire al tuo uomo. Devi cercare di essere sempre sincera, su quello che provi, su quello che pensi e in quello che dici. Non tenergli mai nascoste le cose, anche se sono cose che potrebbero ferirlo, le bugie hanno le gambe corte e soprattutto se scopre qualcosa da sé, la crisi tenderebbe solo a peggiorare. Se imposti il tuo rapporto sulla sincerità e sulla trasparenza vedrai che i problemi con il tuo lui si risolveranno in un baleno.

Scendere a compromessi

Quando si vive un rapporto a due bisogna sempre essere pronti a rispettare le esigenze dell’altra persona, per cui si deve cercare di accontentarsi a vicenda. Come farlo? È molto semplice, la cosa fondamentale è scendere a compromessi con il tuo lui, cercando di accontentarlo quando chiede qualcosa, nel limite del possibile. Ovviamente la cosa deve essere reciproca, e anche lui dovrà accontentarti sulle tue richieste. Se entrambi starete attenti all’esigenze dell’altro, il vostro rapporto non solo andrà a gonfie vele, ma durerà anche a lungo.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *