Categorie Mamma

Diventare mamma in giovane età, tutti i vantaggi

Vivere una gravidanza a 20 anni può spaventare, ma le mamme giovani godono di molti vantaggi. Dalla minore propensione a fare sviluppare malformazioni rare, alla capacità di tornare in forma più velocemente

Non c’è gioia più grande di diventare mamma. Anche a 20 anni? Perché no. È proprio vero che per essere una brava mamma esiste un’età giusta? Eppure la gravidanza non è un’equazione matematica. Di certo bisogna fare i conti con la realtà, e i fatti dicono che a 20 anni una ragazza è nel pieno della sua crescita.

In questo senso il sostegno della famiglia è fondamentale per affrontare la gravidanza e il post con tranquillità. Inoltre in pochi ne parlano ma, dato per certo che la situazione familiare e affettiva siano stabili e rassicuranti, una gravidanza in giovane età comporta non pochi vantaggi.

Rare le malformazioni fetali

Sebbene spesso non si conoscano per certo le cause delle malformazioni fetali e delle anomalie cromosomiche, quel che è certo è che l’età della mamma può influire. La sindrome di Down per esempio, è tanto più frequente quanto più l’età della mamma è avanzata: se a 20 anni la possibilità che il feto sviluppi la sindrome è pari a 1 su 1.600, a 35 anni l’indice di probabilità sale a 1 su 600, e dopo i 40 anni a 1 ogni 100.

Pochi disturbi fisici

I sintomi della gravidanza sono comuni, ma l’età della mamma può influire sulla capacità di reagire positivamente a certi stimoli. Inoltre alcune patologie, come il diabete e l’ipertensione peggiorano con l’età. Senza contare che le concause anatomiche e genetiche che provocano l’aborto spontaneo aumentano con l’aumento dell’età materna.

La spensieratezza

La gravidanza è un momento unico e speciale nella vita di una donna, ma le ansie non mancano. Anzi, il timore che qualcosa possa andare storto e l’angoscia di non sapere gestire ciò che il futuro ha in serbo crescono settimana dopo settimana. Al di là del singolo carattere, è innegabile che una giovane donna di 20 anni sia molto meno ansiosa rispetto a una donna di 30 o 40 anni. Non si tratta di quella ingenuità che spesso fa commettere errori, ma della capacità di trovare il lato positivo in ogni cosa.

Tornare in forma dopo il parto

Sembra che tornare in forma dopo il parto sia più facile per una giovane mamma. Il corpo di una ventenne reagisce più rapidamente agli stimoli che derivano da un’attività sportiva costante e da un’alimentazione corretta. Una giovane donna in gravidanza è anche meno predisposta alla formazione di smagliature, che soprattutto su pancia e cosce possono diventare un problema, e si sa, farle sparire non è semplice.

Diventare mamma per la prima volta insomma spaventa, in ogni caso. Ma del resto ogni donna nasce già un po’ mamma. Le bambine crescono divertendosi a spingere carrozzine in versione mini e cullando bambole quasi fossero vere. E poi… quale donna non ha mai fantasticato sul nome, il sesso, il colore degli occhi? Appartiene alla natura femminile, siamo senza speranza, ed è un bene.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *