Categorie Benessere

Igiene personale, lo stai facendo nel modo giusto?

Molte di noi sbagliano senza saperlo. Ecco 5 consigli da seguire per non fare più errori

Per noi ragazze è molto importante curare l’igiene intima, ma quanto spesso sbagliamo? Forse non lo sapete, ma dopo aver letto questo articolo, sicuramente avrete voglia di cambiare le vostre abitudini.

Non lavarsi troppo spesso

Proprio così! L’ideale è lavarsi una sola volta al giorno, massimo due nel caso di sudorazione eccessiva. E lo stesso ritmo è consigliato anche nei giorni del ciclo mestruale. Questo perché frequenti lavaggi nelle nostre zone intime indeboliscono i lattobacilli, microrganismi che acidificano e proteggono dalle infezioni. Da essi dipende il pH: una variazione di quest’ultimo altera l’ecosistema vaginale e favorisce l’attecchimento e la crescita delle infezioni. Unica eccezione: bisogna lavarsi accuratamente dopo ogni rapporto sessuale.

Attenzione al vostro periodo

Quando avete il ciclo mestruale, non importa quanto siate impegnate o quanto stiate fuori casa, dovete trovare del tempo per voi. Bisogna cambiare l’assorbente almeno ogni 6 ore, ed il tampone ogni 2. Eviterete fastidi o eventuali infezioni.

Niente string

Sarà un duro colpo per la vostra voglia di essere sexy, ma lo string non va proprio bene, meglio indossare slip di cotone al 100%. Non c’è bisogno di dire che è il caso di cambiare la propria biancheria almeno una volta al giorno e, se volete un ottimo consiglio, ogni slip ha solo un anno di vita.

Scegliere il prodotto giusto

Per rispettare la flora batterica vaginale bisogna usare un detergente intimo a pH neutro, senza profumo e senza sapone. Non è consigliabile nemmeno usare il doccia-schiuma, poiché può essere troppo aggressivo. Da evitare anche deodoranti, olii e creme.

Tenete d’occhio l’abbigliamento

Sembra una cosa scontata ma non lo è. Non indossate per troppo tempo i jeans o i pantaloni attillati perché possono irritare e concorrere ad infezioni quali la cistite. Inoltre, poco ideale è tenere addosso il costume da bagno umido troppo a lungo, perché questo favorisce la proliferazione di batteri.

In fondo basta veramente poco per prendersi cura della propria igiene intima. Perché non cominciare subito?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *