Categorie Make up

Make up: ecco come ottenere labbra perfette

Ecco una semplice guida per truccare al meglio le labbra e far risaltare il tuo sorriso

Le labbra sono molto importanti in una donna, anche perché sono una parte del nostro corpo che gli uomini notano quasi subito. Le labbra sono, infatti, una grande arma di seduzione proprio perché sono “portavoce” del nostro sorriso. Inoltre, sono una parte molto esposta e un rossetto applicato male si nota subito, oltre a dare un’idea di trascuratezza e disordine. Ecco perché è importante dedicare a questa parte del viso un make up accurato e definito. E ricordate sempre, anche le labbra dall’effetto più nude necessitano di un trucco preciso.

Ecco quali sono i passaggi fondamentali per ottenere un make up perfetto delle labbra.

Idratare le labbra

Innanzitutto, è fondamentale che le labbra siano ben pulite e idratate. Se avete le labbra che tendono a screpolarsi, fate uno scrub: in commercio esistono scrub creati appositamente per le labbra, altrimenti potrete crearne una versione “fai da te” utilizzando miele e zucchero.

Scelta del rossetto

La scelta del rossetto non riguarda solo il colore, bensì anche la tipologia. Solitamente i lipstick in commercio sono di tre tipi: cremosi (scorrevoli e dalla texture piena), mat (opachi e con una durata maggiore) e shine (molto simili ad un gloss, hanno una texture semitrasparente e luminosa). Una volta individuata la tipologia che preferite, scegliete il colore: tenete presente che quest’anno un vero must have è il porpora.

La matita

Prima di applicare il rossetto, dovete definire il contorno labbra con una matita, il cui colore deve essere uguale, oppure di mezzo tono più scuro del colore del rossetto. E, definire il contorno labbra, non vuol dire uscire dei bordi. Mi spiego: la matita serve per definire, non per ingrandire. Infatti, molto spesso si trovano esempi orribili di ragazze che, per cercare di dare più volume alle labbra, mettono la matita fuori dai bordi. Ecco ragazze, questa è una cosa da non fare, a meno che non vogliate sembrare dei pagliacci. Esistono ben altri metodi, che vedremo successivamente, per dare più volume alle labbra. Un ottima idea è, invece, quella di colorare tutte le labbra con la matita: in questo modo il rossetto avrà una durata maggiore.

Applicazione del rossetto

Una volta applicata la matita contorno labbra, potete stendere il rossetto. Se non siete molto pratiche, consiglio di utilizzare un pennello apposito (di quelli con setole rigide e sintetiche, ideali per i prodotti cremosi). L’applicazione a pennello è decisamente più precisa e vi permetterà di applicare il rossetto perfettamente.

Per dare più volume

Per creare l’effetto di labbra più voluminose esistono svariate tecniche, ma le più usate dalle make up artist sono tre. Una è quello di applicare due rossetti di due tonalità diverse, uno più chiaro e uno più scuro. Iniziate ad applicare il rossetto più scuro dal contorno fino al centro, dopodiché passate a quello più chiaro. Ovviamente i colori non devono essere diversi, ma di un tono uno più scuro dell’altro. Un’altro trucchetto è quello di applicare dell’illuminante color neutro (meglio se in crema) sulla conca del labbro superiore, creando un magnifico effetto luce che darà un’illusione di volume. Infine, la terza tecnica, è quella di utilizzare del gloss, rigorosamente trasparente, sopra al rossetto per avere un favoloso effetto bagnato, che si sa, dona anche più volume. Ricordate di non utilizzare lo scovolino madre del gloss perché si sporca, piuttosto usate un pennello.

Il tocco finale

Infine, l’ultimo passaggio è quello conosciutissimo della cipria: prendete un fazzoletto a più veli e dividetelo fino a che non ne rimane solo uno. A questo punto, ponete il velo sulle labbra con il rossetto applicato e, con un pennello, applicate della cipria trasparente. Questo non è un passaggio obbligatorio come le precedenti fasi, ma è un piccolo segreto per far durare più a lungo il rossetto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *