Make up: consigli per mantenere un’abbronzatura perfetta

Ecco una piccola guida che ti aiuterà passo per passo a realizzare un make-up che risalti in modo perfetto la tua abbronzatura!

Le vacanze sono ormai quasi finite e finalmente avete un’abbronzatura da urlo. Ma come fare, una volta tornate in città e al lavoro, a mantenere l’abbronzatura e farla risaltare con il make-up? Questa guida vi aiuterà a capire quali sono le cose da fare e quali evitare per realizzare un make-up che sia in equilibrio con i colori dorati tipici dell’abbronzatura.

Il primo passo è quello di non rinunciare alla crema idratante, dovete ricordarvi di tenere la pelle ben idratata e pulita, non solo prima dell’utilizzo del make-up.

Base

L’ideale sarebbe utilizzare un fondotinta in polvere minerale, che, certo, non ha una coprenza massima, ma uniforma l’incarnato in maniera eccellente. Per chi ha la pelle particolarmente secca consiglio di mescolare un po’ di crema idratante con il fondotinta in polvere minerale. Per chi, invece, ha la necessità di più coprenza, può utilizzare un fondotinta in crema, ma prestate molta attenzione alla scelta del colore: l’abbronzatura tende a sbiadire di giorno in giorno, quindi, se il colore acquistato inizia a essere troppo scuro, potete tranquillamente mischiarlo con un fondotinta (sempre fluido) di un tono più chiaro, dosando bene le quantità fino ad ottenere la nuance ideale.

Viso

Se proprio non riuscite a fare a meno del correttore, evitate di usare quello invernale poichè risulterebbe troppo chiaro creando un non simpatico effetto “panda al contrario”! Per scolpire il viso potete usare una terra qualunque, attenzione massima sempre al colore. Non esagerate con la quantità, altrimenti i lineamenti del viso si perdono e addio al desiderato effetto “Bonnie Mine”. Bisogna dosare la terra realizzando strategicamente dei contrasti tra i punti luce e le zone d’ombra in modo da far risaltare l’abbronzatura! Evitare i toni troppo mattone e troppo rosati per il blush. Ideale è un color pesca, magari un po’ illuminante, in modo tale da rendere le gote sia scolpite che lumimose.

Occhi

Da evitare assolutamente sono i colori troppo chiari e perlati. Optate per colori ambrati, dai toni caldi, in modo che siano in armonia con il colore dell’incarnato. Per il giorno consiglio eyeliner e mascara, per la sera si può osare con uno smokey eyes che dona profondità allo sguardo. Non dimenticate di definire le sopracciglia, donerà al viso uno sguardo più deciso.

Labbra

Utilizzate rossetti in colori brillanti dai toni aranciati: sì alle nuances color pesca e corallo. Lasciate all’inverno i color mattone e i rossi troppo violacei, con l’abbronzatura creerebbe un effetto troppo dark! Perfetti anche i gloss dai colori rosati e naturali: le vostre labbra saranno luminose e daranno luce a tutto il make up.

Non dimenticate che più trucco utilizzerete maggiore sarà la quantità di struccante da utilizzare. Infatti, quando ci si deterge e pulisce la pelle, si tende a diminuire la durata dell’abbronzatura, quindi, di conseguenza, il vero trucco per far durare di più l’abbronzatura è quello di utilizzare meno make-up possibile.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *