Abbigliamento per il primo giorno di università, tre look perfetti

Il primo giorno di università segna l'ingresso nella vita degli adulti. Cosa indossare per questa speciale occasione? Ecco 3 look studiati per 3 diverse facoltà

Non ci sono dubbi, le emozioni provate il primo giorno di scuola non si dimenticano. Molto più facile (per disgrazia o per fortuna) dimenticarsi come siamo state “agghindate” dalle mamme per quella speciale occasione. La buona notizia è che crescere significa anche potere scegliere da sé come “agghiddarsi”. In questo caso il primo giorno di università merita una nota, di stile!

Se il passaggio dalle scuole medie al liceo spaventa, l’ingresso all’università rappresenta un cambio di rotta verso la vita da adulta. E se è vero che la prima impressione ha un certo peso, è meglio giocare d’anticipo e pensare al look perfetto per il primo giorno di università.

L’ambiente universitario richiede serietà e compostezza, ma questo non significa che bisogna accantonare la propria personalità. Basta aver buon gusto, condito dalla giusta dose di ironia, perché si tratta comunque di un luogo frequentato da giovani, dove nascono relazioni che segnano il percorso di crescita. Perciò diffidate da chi vi dice che le gambe all’università non si scoprono. Certo con moderazione e con qualche piccolo trucco.

Per le facoltà umanistiche

L’estate 2015 sarà ricordata come la stagione del ritorno delle gonne di jeans, perchè non portare avanti questa tendenza fino all’autunno? Ad una condizione: che sia una longuette. Svasata o ampia, con i bottoni a vista o con la lampo invisibile, la gonna per l’univesità, perfetta per chi frequenta facoltà umanistiche, deve essere abbinata ad un top a collo alto, meglio se a righe. Ai piedi dei comodi stivaletti Chelsea piatti, mentre uno zainetto in pelle dalle linee geometriche e capiente, contenerrà il tablet e qualche accessorio.

Per giurisprudenza

A un cambio di facoltà corrisponde anche un cambio di look. Per chi da grande vuole fare l’avvocato e sceglie la facoltà di giurisprudenza, diventa irrinunciabile la gonna pantalone a vita alta, abbinata a una maglia a coste strutturata con dolcevita, tinta unita. Un paio di scarpe brogue e una borsa shopper rigida completano il look.

Per le facoltà scientifiche

Le amanti della matematica invece, più rigorose e metodiche, possono optare per dei pantaloni taglio capri, abbinati a una maglia lavorata, dallo scollo rotondo e dai colori vivaci. Mancano un paio di sneakers con toni forti in stile metropolitano e una tracolla di media dimensione in pelle e dalle tinte pastello.

Ciascuna studentessa sarà libera di personalizzare il look con degli accessori che la caratterizzano al meglio. A questo punto basta appuntarsi il numero dell’aula e l’orario giusto, anche del treno, perché arrivare in ritardo il primo giorno di università è fuori discussione.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *