Capelli sfibrati dall’estate: ecco come agire per ridargli salute e splendore

I metodi per restituire ai capelli la loro vitalità e lucentezza dopo lo stress dovuto alla stagione estiva

Estate: mare, sole, spiaggia, piscina, fortunatamente i divertimenti non mancano, per chi se li può godere. Ed ovviamente non è che il primo pensiero siano stati i capelli. Le più diligenti tra noi hanno sicuramente usato gli accorgimenti dovuti, in particolare un olio protettivo per contrastare l’effetto del sale, del cloro o dei raggi UV. Ma per chi non ha queste sane abitudini, settembre sarà un mese amaro per il bilancio dei capelli.

Sfibrati, secchi, sciupati, scoloriti e, per le messe peggio, la scoperta di avere pura paglia sarà uno shock! Ma niente paura, con la dovuta cura i capelli torneranno ad essere forti e splendenti.

Molto efficaci sono gli impacchi pre-shampoo con oli vegetali; i migliori per i capelli sono: l’olio di jojoba, l’olio di karitè, l’olio di semi di limo, l’olio di cocco, ma per chi non avesse questo tipo di prodotti in casa, nessun problema, c’è l’ olio extravergine di oliva a venire in soccorso delle nostre chiome. L’olio scelto si applica sui capelli inumiditi (altrimenti potrebbe produrre l’effetto contrario e seccare) e lo si lascia in posa dai 20 ai 40 minuti. Per chi avesse i capelli grassi, meglio applicare l’olio solo sulle punte. Dopo basta sciacquare i capelli e fare uno shampoo.

Un’alternativa casalinga può essere un impacco pre-shampoo a base di yogurt: mescolate un cucchiaio di yogurt bianco, un cucchiaino di miele, qualche goccia di olio di semi di lino e se l’avete anche tre gocce di olio di ricino. Lo applicate su tutta la chioma bagnata, con particolare attenzione alle lunghezze ed alle punte, e lo risciacquate dopo un quarto d’ora. Per avere dei capelli lucidi fate l’ultimo risciacquo con un bicchiere di acqua fredda ed un cucchiaio di aceto. I capelli sembreranno rinati.

Se invece preferite affidarvi ai prodotti per capelli che si trovano in commercio, oltre ad usare un buono shampoo e balsamo, allora forse è il caso di usare anche una maschera rigenerante; se ne trovano tantissime nei negozi per la cura della persona, ma attenzione che non contengano siliconi, i quali danno una sensazione di setosità ai capelli, ma a lungo andare li appesantiscono, poiché non vanno via con i lavaggi. Si applicano ai capelli lasciandole agire dai 5 ai 20 minuti e ne si può amplificare l’effetto raccogliendo i capelli in un asciugamano. Importante è sciacquare tutto bene senza lasciare residui.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *