Categorie Coppia

Fine di una storia: come ricominciare dopo una separazione

Non è facile affrontare una separazione, ma seguendo alcune regole e pochi consigli si può andare oltre e tornare alla propria vita

Iniziare una relazione, conoscersi, scoprirsi, frequentarsi, amarsi e a volte anche lasciarsi. Questa è cinicamente la genesi di un rapporto a due che finisce. Ma come affrontare il periodo che segue?

Se è vero che ognuno vive una rottura in modo diverso, è pur vero che tutti sentiamo la mancanza di una persona con la quale si è condiviso tempo, esperienze, speranze e paure. Riprendere la vita dopo una delusione d’amore è veramente difficile, soprattutto perché bisogna superare quella sensazione di vuoto e di apatia, quel desiderio di non fare nulla, se non rimuginare sul proprio passato, che, dopo la fine, diventa solo un insieme di fantastici momenti romantici.

Fermarsi è la migliore scelta, raccogliere le idee, guardarsi dentro e godersi ciò che fa star bene. Una buona idea è non parlare più dell’ex, mentre sarebbe preferibile scrivergli delle lettere (che, ovviamente, non saranno mai spedite); infatti molti studi psicologici mostrano come questo aiuti a diminuire il tempo della sofferenza.

Fondamentale è accettare il fatto che la rottura sia stata frutto di errori da entrambe le parti, e che non sempre ci sia una colpa oggettiva; questo serve per non accusarsi eccessivamente e giungere prima ad una “guarigione”. In ogni caso una relazione comporta sempre dei cambiamenti, ed anche se finisce non vuol dire che essa non abbia contribuito alla nostra crescita. Eliminare tutto ciò che ricorda l’ex è anche un buon modo per superare la separazione, spesso significa non buttare gli oggetti ma semplicemente accantonarli fino a quando non si è in grado di guardarli senza che rimandino a qualcos’altro.

Come molte altre cose le relazioni finiscono, si portano via con loro un pezzo di vita, ma arricchiscono, fanno crescere e regalano esperienze che danno energia al motore della vita, ma ognuno ha il dovere di riprendersi la propria vita e di andare avanti.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *