Categorie Tv

Alice Sabatini contro Striscia su Facebook, ma poi cancella il post

Miss Italia 2015, Alice Sabatini, scrive sui social network un lungo sfogo contro il servizio mandato in onda da Striscia la Notizia, ma poi ci ripensa e cancella tutto

Continua a far discutere Alice Sabatini, la nuova Miss Italia. Dopo la gaffe avvenuta nel corso della serata di premiazione del concorso, la modella laziale non ha preso bene il video della consegna del Tapiro d’Oro mandato in onda ieri da Striscia la Notizia. In un lungo post su Facebook,Alice ha spiegato che le cose non sono andate come si è visto in tv e che il servizio è stato montato ad arte, in modo da far risaltare la gaffe su Michael Jordan, additato dalla Sabatini come il suo personaggio storico preferito.

Tutto è stato tagliato e montato a piacimento

ha scritto Alice Sabatini sui social network, raccontando poi come è avvenuto realmente l’incontro con l’inviato di Striscia la Notizia.

Staffelli mi dice: “Non rispondo immediatamente perché scossa dalla situazione improvvisa e dall’incalzare di Staffelli”. Ma l’inviato continua: “Allora dimmi un personaggio che ammiri in generale” – scena tagliata. Rispondo: “Jordan”. Staffelli continua ad incalzarmi dicendo: “Adesso di che hai detto una stro****a”. Rispondo: “Non ho detto una stro****a, mi sono espressa male e non ho avuto il tempo di argomentare quello che volevo realmente dire”. Staffelli continua come un disco rotto a ripetere: “Di che hai detto una stro****a”. E dopo un quarto d’ora di violenza psicologica, dico: “Va bene, ho detto una str****a”

Ha chiarito così su Facebook Alice Sabatini. Qualche ora dopo, però, il messaggio è sparito dal profilo ufficiale di Miss Italia 2015: al suo posto uno scatto che ritrae Alice intenta a giocare a basket, lo sport che pratica da quando era bambina. Voglia di non suscitare malumori di troppo, dopo essere stata per giorni sotto i riflettori? Per il momento Striscia la Notizia non ha replicato al commento: le polemiche sulla bella miss si spegneranno definitivamente?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *