Categorie Coppia

L’amicizia tra uomo e donna esiste davvero?

Il dilemma senza risposta che da sempre fa discutere e riflettere: un uomo e una donna possono essere solo amici?

Da sempre ci si chiede se sia effettivamente possibile che un uomo e una donna siano solo amici e la risposta non è semplice come sembra. Un vero amico spesso è come un fratello e sembra inverosimile l’idea di provare desiderio per una persona che conosciamo così bene, ma forse ciò che per noi donne sembra scontato non è così ovvio per gli uomini. In generale possiamo affermare che l’amicizia tra uomo e donna è possibile, ma è difficile da gestire per diversi motivi.

Una ricerca condotta in Norvegia ha dimostrato che, fondamentalmente, sulla questione uomini e donne si fraintendono: le donne interpretano i segnali d’interesse degli uomini come amicizia e gli uomini leggono i segnali di amicizia delle donne come indice di attrazione. Anche i sentimenti non ricambiati sono comuni: uno studio del 2012 di Adrian F. Ward, del Dipartimento di Psicologia di Harvard, ha scoperto che per gli uomini è più facile essere attratti dalle proprie amiche di quanto non lo sia per queste ultime. Spesso questa attrazione avviene a livello inconscio, ma può comunque portare a conseguenze imbarazzanti.

Per evitare situazioni spiacevoli, sarebbe sempre buona cosa fare chiarezza e limitare atteggiamenti ambigui. Gli amici uomini sono diversi dalle amiche donne e quindi è sempre meglio non esagerare nel chiedere loro consigli sul nostro outfit, ma allo stesso tempo è fondamentale fare attenzione a non flirtare con loro, nemmeno involontariamente. Un vero rapporto di amicizia dovrebbe basarsi su sentimenti profondi di fiducia e di rispetto e dovrebbe essere privo di secondi fini. Quindi, nonostante un minimo di attrazione fisica sia naturale, bisogna essere capaci di porre dei limiti che non devono essere superati per non rovinare l’amicizia. Un altro problema può nascere nel momento in cui uno dei due si fidanza o si sposa, originando gelosie da parte del partner o senso di abbandono nella persona rimasta single. In questo caso l’ideale è cercare di bilanciare i rapporti, coltivando l’amicizia senza nascondere nulla al partner e, anzi, informandolo e rendendolo partecipe, in modo che capisca che i sentimenti sono sinceri e che non c’è motivo di preoccuparsi.

Una volta messe in chiare le cose ed evitati i fraintendimenti, l’amicizia tra uomo e donna può rivelarsi ricca di aspetti positivi in quanto estranea a quella rivalità e competitività che a volte si origina nei rapporti di amicizia tra donne. Inoltre, essendo uomini e donne per natura molto diversi, parlare e confrontarsi sui più svariati argomenti è sicuramente un ottimo metodo per vedere le cose da un punto di vista differente, che magari non avevamo nemmeno immaginato.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *