Baby Shower: una festa speciale per la mamma e il bebè in arrivo

Organizzata tradizionalmente negli Stati Uniti, e ultimamente di gran moda anche in Italia, scopriamo insieme cos'è un baby shower, e come organizzarne uno davvero perfetto

Se volete regalare un party davvero cool ed alla moda alla vostra migliore amica, in attesa del suo primogenito ed ormai quasi a termine della gravidanza, sappiate che la moda del momento, che fa impazzire tutte le future mamme vip e che si sta rapidamente diffondendo anche a casa nostra, viene da oltre oceano, e si chiama Baby Shower.

Che cos’è un Baby Shower?

Il Baby Shower Party è una festa che tradizionalmente viene organizzata negli Stati Uniti perfesteggiare la futura mamma ed il nascituro, tra il settimo e l’ottavo mese, quando ormai la gravidanza è quasi arrivata al termine, e quando la maggior parte delle mamme che lavorano è già in congedo per maternità, ed ha a disposizione tutto il tempo necessario per preparare la casa ad accogliere il bimbo in arrivo. La festa è interamente dedicata al bimbo, l’invito a prendervi parte è rigorosamente per sole donne, solitamente le parenti più strette e le amiche più care.

Tutte le invitate sono riunite per ricoprire la futura mamma di affetto, abbracciarla talmente forte da far sentire anche al piccolo con quanto amore si sta aspettando la sua nascita, e, soprattutto, riempire la casa dei futuri genitori di tantissimi regali, con tutto quello che può servire per un bimbo appena nato. Tradizionalmente, si dovrebbe organizzare un baby shower solamente per il primogenito, ma ormai è di uso comune festeggiare anche l’imminente nascita degli altri figli, o addirittura l’adozione.

Come si organizza un perfetto Baby Shower?

Se inizialmente erano le amiche ad organizzare la festa, per fare una sorpresa alla futura mamma, ultimamente le parti si sono invertite, e molto spesso sono i futuri genitori ad organizzare tutto quanto, scegliendo le decorazioni, preparando il rinfresco e dei piccoli ricordini per tutte le partecipanti alla festa, ed anche dei simpatici giochi a tema per rompere il ghiaccio e far partecipare anche persone che magari si conoscono poco tra loro.

Nella maggior parte dei casi, proprio perché si tratta di un momento particolarmente intimo da condividere con le persone più vicine alla mamma, il baby shower viene organizzato a casa dei futuri genitori, che per l’occasione viene addobbata con decorazioni a tema, rigorosamente tutte azzurre o rosa a seconda che la mamma sia in attesa di un maschietto o di una femminuccia. Via libera dunque a palloncini, festoni, decorazioni, scritte, e tutto quello che può servire a rendere l’atmosfera davvero gioiosa, ed a riempire di colore la casa.

Cosa regalare ad una futura mamma per il suo Baby Shower?

I regali sono tutti, ovviamente, dedicati al bimbo, e vengono scelti per fare in modo che la mamma ed il papà abbiano davvero tutto quello che gli occorre per i primi giorni ed i primi mesi di vita del piccolo, quelli che di solito preoccupano di più, soprattutto se si è in attesa del primogenito. Ultimamente, molte mamme in vista del party preparano una lista nascita, in cui vengono elencate tutte le cose che ancora non si sono acquistate per il piccolo e che si desidererebbe ricevere in regalo.

Se siete tra le invitate al Baby Shower di una vostra cara amica e siete alla ricerca di un regalo che sia insieme originale e utile, sappiate che tra i doni da fare alla futura mamma non può assolutamente mancare una torta di pannolini, da acquistare già pronta, oppure, se ci si sente particolarmente ispirate e creative, da realizzare con le proprie mani, magari con l’aiuto di un buon tutorial da trovare on line.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *