I rimedi per capelli rovinati dalle tinte selvagge

Capelli sfibrati, opachi e dall'aspetto spento? A volte questo è il risultato di tinte troppo frequenti o sbagliate. Ecco come porre rimedio senza rinunciare al nostro colore preferito

Tinte selvagge, drastici e frequenti cambiamenti di colore, decolorazioni possono rovinare le nostre chiome,sfibrare i capelli, renderli fragile, secchi, opachi e favorire la crescita di doppie punte. Vediamo allora come porre rimedio a questi inconvenienti senza rinunciare al nostro colore preferito.

Maschere per capelli

Un primo veloce rimedio consiste nel ripristinare l’idratazione del capello. Sul web potete trovare moltissime ricette fai da te per nutrire i capelli con impacchi che restituiscono lucentezza ed eliminano l’aspetto opaco e stopposo. Un esempio? Mescolate miele, olio extravergine di oliva e un uovo, cospargete sui capelli e lasciate il composto per mezz’ora. Lavate e risciacquate abbondantemente. Anche l’olio ai semi di lino ha proprietà emollienti ed idratanti adatte in caso di capelli rovinati.

Sii gentile con i tuoi capelli

Usare bene il phon è fondamentale, infatti, il calore eccessivo otrebbe peggiorare la situazione. Prima asciugate e tamponate bene i capelli con l’asciugamano e solo successivamente utilizzate il phon con un getto d’aria tiepida e a bassa potenza. Potete anche applicare un prodotto termo-protettivo. Evitate di utilizzare le piastre almeno per qualche tempo. Attenzione a come usate la spazzola o il pettine sui capelli bagnati: sono più deboli e si spezzano facilmente, quindi la delicatezza è d’obbligo.

Segui i consigli del tuo hair stylist

Quando il capello è molto sfibrato e danneggiato bisogna scegliere con attenzione i prodotti e i rimedi naturali. Poiché l’efficacia dei prodotti varia in base alle caratteristiche ed esigenze dei nostri capelli consultate il vostro parrucchiere chiedendo quali prodotti utilizzare e su quali rimedi naturali fare affidamento.

Proteggi i tuoi capelli

In estate e in inverno proteggete i capelli con un cappello. In questo modo la chioma sarà anche riparata dallo smog che si posa su essa. Utilizzate prodotti e uno shampoo bio o che contengano il minor numero di sostanze chimiche aggressive. Curate l’alimentazione: fate il pieno di minerali e proteine, e infine, bisogna lavare i capelli non più di due volte alla settimana per non stressarli troppo.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *