Categorie Bellezza

Problemi di pelle grassa? Ecco come prendersene cura

Quali sono le cure per la pelle grassa? Partire con un'accurata pulizia quotidiana è la strategia vincente

Tra tutti i tipi di pelle, quella grassa è forse la più difficile da trattare, perché è caratterizzata da un’eccessiva produzione di sebo che dà all’incarnato un aspetto lucido e oleoso, spesso accompagnato da problemi come acne e punti neri, favorisce la formazione di uno strato che impedisce la traspirazione cutanea e incrementa lo sviluppo di microrganismi. Le cause sono attribuibili a squilibri ormonali, ad esempio in condizioni di stress, ma quasi sempre ad entrare in gioco è un fattore genetico. Vediamo insieme quali sono le cure da riservare alla pelle grassa.

Partiamo dalla pulizia quotidiana: occorre utilizzare detergenti delicati, privi di sostanze oleose e componenti chimici aggressivi. La pulizia deve essere molto accurata per prevenire l’occlusione dei follicoli piliferi, ma nel contempo dolce, perché la reazione della pelle ad una detersione eccessiva potrebbe vanificare gli sforzi e peggiorare la situazione. Una volta alla settimana è utile fare un bagno di vapore per far aprire e dilatare i pori della pelle e proseguire con una delicata e leggera esfoliazione che elimini le cellule morte e permetta all’epidermide di rigenerarsi.

Da curare è sicuramente l’alimentazione, perché una dieta squilibrata può aggravare il problema. Sono da evitare cibi ricchi di grassi animali, zuccheri e sale; via libera invece a pesce, carni bianche, frutta e verdura fresca di stagione e a cereali integrali, mentre al burro è meglio preferire l’olio extravergine di oliva. I semi di lino sono particolarmente efficaci nel trattamento della pelle grassa.

Anche l’ambiente in cui viviamo ha il suo peso: la pelle grassa è sensibile e reagisce alle variazioni di temperatura. In particolare incide il clima caldo-umido, che peggiora la situazione perché l’eccessiva sudorazione provoca l’occlusione dei pori. Bisogna allora cercare di mantenere una temperatura ambientale più secca e fresca e, se ciò non è possibile, evitare di indossare indumenti sintetici e stretti che impediscono la traspirazione.

Infine, come truccarsi? Il make up in caso di pelle grassa è problematico e occorre prestare la massima attenzione ai prodotti da scegliere. In commercio troviamo tantissimi prodotti beauty opacizzanti studiati appositamente per le pelli a tendenza acneica, ma in generale la cipria è la migliore alleata perché fissa il fondotinta, assorbe il sebo e rende il viso opaco a lungo. Il fondotinta è invece il prodotto più difficile da scegliere: deve contenere oli leggerissimi, essere privo di siliconi e talco e occorre stenderlo in piccole dosi, tamponandolo con una spugnetta e amido di riso.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *