Categorie Notizie

La rivincita delle donne: le inglesi con la laurea guadagnano di più

Le donne, sempre in difficoltà quando si tratta di costruirsi una carriera che sia almeno paragonabile a quella di un uomo, potrebbero essere vicine ad una rivincita, almeno oltre Manica dove, dall’analisi dei dati di dichiarazioni dei redditi e rapporti bancari della popolazione in età lavorativa, emerge un dato importante: in Gran Bretagna le donne che investono tempo e sforzi nello studio e ottengono una laurea, guadagnano tre volte quelle con il solo diploma.

L’indagine svolta ha riguardato ben 260.000 persone che hanno compiuto i propri studi universitari nell’arco di tempo che va dal 1998 al 2011 e ha dimostrato, numeri alla mano, che, rispetto a chi ha chiuso i libri dopo il diploma, le laureate ottengono un riscontro economico decisamente maggiore, con uno stipendio medio di 19.500 Sterline all’anno (circa 26.000 €) che appare decisamente più allettante di quello delle diplomate, fermo a 6.300 Sterline (circa 8.500 €). A incidere sulla situazione è, ovviamente, anche la crisi economica che, come accade anche da noi, pesa soprattutto su chi già versa in situazioni economiche difficili e che quindi, in Gran Bretagna, incide in modo più profondo sul reddito delle diplomate.

Non sono però tutte buone le notizie che ci giungono dalla Gran Bretagna perché, se è vero che le donne pian piano stanno risalendo la china, resta chiaro e profondo il divario con i colleghi maschi; gli uomini continuano a guadagnare di più – un laureato percepisce in media uno stipendio annuo pari a 25.200 Sterline (circa 34.000 €) – e soffrono meno la crisi dato che, negli ultimi quattro anni, la diminuzione del loro salario si è fermata al 14%, contro il 20% di quello delle donne.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *