Categorie Notizie

Nuovo iPhone 6s, aumenta il prezzo

Il nuovo iPhone 6s, distribuito in 12 paesi dal 25 settembre, non solo costerà di più ma varierà il suo prezzo a seconda del paese

Apple si è ripromessa di battere il record delle vendite rispetto all’anno con il nuovo iPhone 6s, e in effetti ci sta riuscendo. Complice sicuramente il fatto che nel 2014 l’uscita era prevista inizialmente in 10 paesi, mentre quest’anno in 12 (da cui l’Italia al momento è esclusa). Il 12 settembre si sono aperti i pre ordini per il nuovo iPhone 6s e inizieranno ad essere distribuiti dal 25 settembre.

Tutto questo nonostante l’aumento del prezzo dello smartphone, che per questa versione, oltre ad aumentare di circa 40/50 euro rispetto alle versioni precedenti, avrà prezzi diversi a seconda del paese in cui verrà distribuito. In Francia l’iPhone 6s costerà di più, 749 euro per la versione base e 859 euro per quella plus, seguita dalla Germania, 739 e 849 euro, e dalla Gran Bretagna dove gli inglesi dovranno pagare 539 sterline (735 euro circa) per il modello da 4,7 pollici e 619 sterline (843 euro circa) per quello da 5,5 pollici. Quindi, quasi il 30% in più rispetto agli Stati Uniti. La Cina è l’unico paese in cui il prezzo del nuovo iPhone 6s rimane invariato.

E in Italia? L’uscita italiana è prevista per ottobre, e il prezzo dell’iPhone 6s dovrebbe variare in base all’operatore telefonico e alle offerte legate agli abbonamenti, anche se al momento non si hanno maggiori informazione sulla questione. Ci toccherà aspettare…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *