Categorie Notizie

#iostoconneve, ecco la vicenda tra Nivea e Neve Cosmetics

Neve cosmetics è stata citata in giudizio dalla storica Nivea a causa della somiglianza tra i nomi dei due brand

Neve Cosmetics, giovane casa cosmetica piemontese, nata nel 2009 e specializzata nella realizzazione di prodotti minerali, è stata citata in giudizio dalla famosa Nivea, della società tedesca Beiersdorf.

I giudici hanno confermato ciò che Nivea contestava, ossia che la parola “neve” è confondibile da parte dei consumatori con “nivea”. Il tribunale di Milano ha deciso che la parola “neve” non può essere utilizzata da nessun altro brand del settore cosmetico, poiché è la traduzione dal latino della parola “nivea” (bianco come la neve). Il marchio Neve, tramite la propria pagina di Facebook, afferma di essere rimasto letteralmente a bocca aperta per la causa da parte della multinazionale tedesca, ma rassicura i fan dicendo che questo è stato solo il primo grado di giudizio e che faranno ricorso in appello.

Per chi ce lo sta chiedendo: la causa intentata dalla multinazionale tedesca ha lasciato a bocca aperta noi per primi. Siamo certi di non aver nulla in comune con il colosso internazionale e ciò che rappresenta. Come sapete siamo un’azienda piccola, giovane e di indole assolutamente pacifica. Abbiamo affrontato questa causa con l’impegno, l’onestà e la limpidezza che ci contraddistinguono. Continueremo a combattere! Si tratta solo del primo grado di giudizio, è ovviamente nostra intenzione presentare ricorso in appello, forti della nostra buona fede e pronti a difendere i nostri diritti e quelli della nostra clientela. Avere il vostro appoggio in questo ambito ci regala ancora più determinazione, grazie di cuore per il supporto.

Intanto sui social network, come Twitter, Instagram e Facebook, è subito scattata la solidarietà da parte degli utenti, fan e non, che si sono schierati a sostegno della giovane casa cosmetica attraverso l’utilizzo dell’hashtag #iostoconneve.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *