Categorie Benessere

Sport in acqua: quale scegliere?

Di sport in acqua ce ne sono tanti, ma è bene saper scegliere quale praticare a seconda delle proprie esigenze

Nella vasta proposta di sport, quelli in acqua sono sicuramente i più ricercati dopo calcio e pallavolo. Non solo sviluppano una forte resistenza fisica, ma sono anche tra i migliori per mantenersi in forma. Tralasciando gli sport mascolini quali surf e canottaggio, per altro non praticabili tutto l’anno o, quanto meno, non ovunque, il lato positivo degli sport acquatici è anche quello di offrire la possibilità di essere praticati a qualsiasi età.

Pallanuoto

Sebbene la pallanuoto femminile non sia molto diffusa, è un ottima scelta per chi ama gli sport di squadra. Ovviamente, un requisito fondamentale per poter praticare questo sport è una pregressa capacità nel saper nuotare e, soprattutto, saper stare a galla. Si tratta di un allenamento completo, in grado di offrire a chi lo pratica anche una valvola di sfogo aggiuntiva grazie al comune obiettivo di fare punto buttando la palla nella porta avversaria.

Nuoto

Che sia libero, per le già esperte, o un corso con istruttore, il nuoto rimane una scelta intramontabile. Il nuoto libero è adatto a chi ha molti impegni e non potrebbe dedicarsi ad un corso con orario prestabilito, infatti, sono molte le piscine comunali che dedicano molto spazio al nuoto libero, permettendo anche a chi ha molti impegni di lavoro di praticare questo sport, magari la sera oppure nel fine settimana.

Acqua Gym e Acqua Fitness

Gli sport come Acqua Gym e Fitness sono le migliori scelte se si vuole dimagrire in fretta e bene, scolpendo il fisico. La ginnastica in acqua a ritmo di musica, con ritmi più veloci e movimenti più difficili nell’Acqua Fitness rispetto all’Acqua Gym, aiuta ad asciugare il corpo e ad eliminare il grasso in eccesso.

Nuoto sincronizzato

Come unire l’armonia della danza al turbinio dell’acqua: praticato in gruppo o in coppia, il nuoto sincronizzato offre un allenamento mirato a gambe, braccia e addominali con la realizzazione di coreografie acquatiche. Le appassionate di danza potranno divertirsi in questa variante in acqua, sviluppando un maggior spirito di squadra. Anche in questo caso un requisito fondamentale è quello di saper nuotare e mantenersi a galla.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *