Sfilate New York Fashion Week, ecco le tendenze del 2016

Si è ufficialmente conclusa la settimana della moda di New York, e in attesa della Milano Fashion Week, scopriamo insieme quali sono le prime tendenze per la prossima primavera/estate

Si è conclusa ieri la New York Fashion Week e, tra abiti, celebrities e gossip, hanno sfilato le proposte americane per la moda della primavera/estate 2016. Ma quali sono i trend per la prossima stagione?

nyfw-diane-von-furstenberg

Sicuramente una delle parole chiave per il look primavera/estate 2016 sarà colore. Diane Von Furstenberg fa sfilare grandi top model, come Irina Sharks e Kendall Jenner, in abiti dai colori accesi, caratterizzati da frange, trasparenze e vita alta. Tante trame a righe e motivi floreali invece, per la collezione di Victoria Beckham, per cui la ex Posh Spice realizza abiti in stile casual-chic. I fiori sono protagonisti indiscussi anche della collezione firmata Oscar de la Renta, che fa sfilare una donna elegante e romantica per ogni occasione.

nyfw-oscar-de-la-renta

Rimane anche per la prossima stagione il look boyish, come quello che propone DKNY, caratterizzato da completi gessati rivisitati al femminile, con quello che sarà il vero pezzo must have della primavera/estate 2016: la longuette.

nyfw-dkny

Presentissimo ancora il pizzo, proposto da Riccardo Tisci per Givenchy in meravigliosi abiti romantici, e la pelle, protagonista nella Ralph Lauren Collection, che propone un giubbotto rivisitato in chiave chic grazie alla tonalità caramello; e soprattutto, tanto, tanto, street style.

nyfw-givenchy

New York è la patria per eccellenza dello street style e questo stile si rispecchia anche sulle passerelle della settimana dalla moda. Tantissime sono le novità che arrivano dalla moda della strada, come ad esempio il maxi gilet, lungo addirittura fino a sotto il ginocchio quello proposto da Boss. Presentissima la salopette, che sarà un must have anche per la primavera/estate 2016, rivisitata in chiave rock da Diesel Black Gold che realizza questo capo in pelle nera per una donna decisa e anche un po’ aggressiva.

nyfw-boss-diesel

Anche le scarpe proposte alla nyfw hanno un animo decisamente street style, il look casual tipicamente newyorkese infatti predomina sulle passerelle, che vede come regine le scarpe senza tacco, rasoterra. Zac Posen propone una versione di ballerina in rete, victoria Beckham delle sleepers stampate, e, decisamente punk, invece, i sandali piatti proposti da Alexander Wang, arricchiti da maxi catene.

nyfw-alexander-wang-shoes

Si dipinge di profumo vintage la New York Fashion Week, con sapori del passato sfilano sulle passerelle della grande mela. Come Tommy Hilfinger che continua la tendenza autunnale delle tonalità seventies: lunghe gonne stile hippie, righe e stampe sono al centro della sua collezione.

nyfw-tommy-hilfiger

E Jeremy scott, che come al solito stupisce con la sua grande originalità, proponendo una collezione di plastica: crop top, minigonne, stampe e look optical ispirati ai mitici anni Ottanta. Il tutto mischiato ad un profumo sixties che proviene dall’acconciatura dagli accessori must have molto appariscenti.

nyfw-jeremy-scott

Insomma, tante sono le novità che indossremo la prossima stagione. Mentre aspettiamo le novità del prêt-à-porter italiano della Milano Moda Donna, che partirà il 23 settembre, potete riguardarvi tutte le sfilate sul sito della New York Fashion Week.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *