Categorie Coppia

Quando i suoi desideri oscurano i tuoi sogni

Il ruolo di compagna o di moglie non è certo semplice, anche quando l’altro è una persona eccezionale, della quale ami tutto, ogni sfaccettatura. Faresti davvero qualsiasi cosa per lui, ed è comprensibile, ma può capitare che questo si tramuti in una prevaricazione per quanto non voluta da nessuno dei due. Cosa succede quando per assecondare le sue esigenze e i suoi sogni, tu ti senti messa in un angolo e come reagire senza turbare l’equilibrio di coppia? Scopriamolo insieme.

Stai con lui e con i suoi sogni

L’adagio dice che insieme all’uomo, si sposa anche la sua famiglia, ma lo stesso vale per le sue aspirazioni e per i suoi sogni. Probabilmente sono proprio questi traguardi inseguiti e la sua voglia di migliorarsi che ti hanno affascinata fino a farti innamorare. Quindi, per quanto è possibile, appoggialo nelle decisioni, sostienilo, come farebbe lui con te. La strada migliore per raggiungere un obiettivo personale senza che ciò incida negativamente sulla coppia è proprio quella di farlo insieme, ognuno per la sua parte. Questo comporterà anche per te qualche sacrificio, ma i benefici del suo successo, si ripercuoteranno anche sulla coppia e sulla famiglia, che sarà certamente più serena-

Pianificare e comunicare

L’errore più grande che potete fare entrambi, è quello di tenere per voi le vostre aspirazioni, nel tentativo di non turbare un equilibrio. A lungo andare questa chiusura può logorare voi e il vostro rapporto e scoppiare, al primo litigio, in uno sciorinare di recriminazioni e accuse reciproche. Parlarne, per quanto banale, è la soluzione ideale: confrontatevi, valutate cosa è possibile fare e, eventualmente, quale può essere la priorità e cosa può, invece, attendere. Le decisioni importanti, che anche quando riguardano la carriera interferiscono comunque con la vita comune, vanno sempre prese insieme. Se sei parte della sua decisione di cambiare lavoro, ad esempio, sarà meno difficile sostenere il sacrificio di mantenere la famiglia mentre lui è in cerca dell’impiego dei suo sogni e, quando riuscirà nell’intento vi godrete insieme il successo di quella che, in fondo, è un’impresa coraggiosa di cui entrambi siete protagonisti.

Talvolta è giusto cedere

Dare la priorità ora alle sue esigenze non è sempre negativo, nonostante ciò che possono dire gli altri. Se avete valutato insieme i passi successivi e avete deciso una strategia comune, non ti far travolgere dall’atteggiamento di chi ti sta intorno. Non sanno quello che vi siete detti o come siete arrivati a quella conclusione e il fatto che tu debba sobbarcarti per un certo periodo la casa e la famiglia, mentre lui insegue la carriera o un progetto parallelo non significa che tu stia cedendo o gli stia permettendo di calpestarti. Ogni coppia ha le sue dinamiche interne e voi due siete liberi di procedere in accordo, come ritenete. Il tuo è un sacrificio temporaneo, verrà il tuo momento.

L’attesa non deve uccidere un sogno

Perché questa situazione non diventi insostenibile, devi mantenere costante la fiducia nella possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi, anche se con un po’ di ritardo. Mettere in standby le tue aspettative, non deve annullarle: se punti ad un nuovo lavoro, ad esempio, mantieniti aggiornata in quel settore; se vorresti trasferire la famiglia altrove, continua a cullare l’idea, cercando case adatte e opportunità di impiego, così che quando arriverà il tuo momento, sarai pronta a raggiungere il successo.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *