Viaggio in programma? Ecco come fare una valigia perfetta

Tutte le dritte fondamentali per fare la valigia, decidere cosa portare e organizzare al meglio gli spazi

Qualunque sia la destinazione del viaggio, preparare la valigia non è mai un’impresa facile, soprattutto per noi donne che tendiamo a portarci dietro tutta la casa. Per sconfiggere il panico dell’ultimo minuto, sarebbe buona cosa riflettere con attenzione e fare una lista di cosa volete portare in vacanza già qualche giorno prima della partenza, in modo da organizzare in anticipo il bucato e non rischiare di fare a meno della vostra t-shirt preferita.

Cosa mettere in valigia

Per decidere cosa portare con voi, non dimenticate di considerare la durata della vostra vacanza e di decidere in anticipo gli outfit per il giorno e per la sera prima di partire, così da non rischiare di ritrovarvi con capi d’abbigliamento tra loro non accostabili. Cercate sempre di scegliere indumenti adattabili a più occasioni e non portate nulla di ciò che non indossate mai, perché sentirvi a proprio agio è la prima regola per vivere al meglio l’avventura che state per cominciare. Se la vostra meta è una grande città, non rinunciate ad un tocco fashion, che sia un leggings in ecopelle dall’anima rock-punk ideale per Londra o una t-shirt con la riga bretone per la romantica Parigi. Un piccolo trucco vi permetterà di portare anche quei capi difficili da costringere in un borsone o valigia, specie se di piccole dimensioni: indossate per il viaggio gli abiti e le scarpe più voluminosi, in modo da non doverli riporre e liberare spazio per accessori o cambi in più. Non scordate infine e di portare con voi una crossbody in cui mettere gli oggetti più importanti, come il cellulare, il portafoglio e i documenti.

Come un tetris

Per quanto riguarda il vero e proprio atto del fare la valigia, il consiglio è quello di riporre le scarpe sul fondo, utilizzando la biancheria per riempire gli spazi che rimangono tra un paio e l’altro. Sopra potete posizionare i pantaloni e le gonne, seguiti da vestiti e giacche, che devono essere sempre ben abbottonate. Infine, sistemate in cima i maglioni, le t-shirt e gli altri indumenti delicati come le camicie. Un metodo molto utile è quello di arrotolare tutti gli indumenti, ma se preferite il metodo classico piegateli il minor numero possibile di volte per evitare che si sgualciscano. Per gli oggetti da toilette potreste utilizzare un beauty-case a parte, in quanto è meglio non metterli insieme ai vestiti per evitare disastri, dato che l’apertura accidentale dello shampoo è una sciagura per nulla rara e in grado di rovinarvi tutta la permanenza. Una volta arrivate a destinazione, disfate subito la valigia e sistemate i vestiti nell’armadio il prima possibile, utilizzando le grucce presenti o chiedendone altre alla reception. Se alcuni abiti si sono sgualciti durante il viaggio appendeteli in bagno, aprite l’acqua calda della vasca o della doccia e chiudete la porta per circa 15 minuti. Il vapore li renderà perfetti!

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *