Le vostre anime sono connesse? I segni che ti aiutano a capirlo

I sei segni della connessione tra le vostre anime, sarà lui la tua metà?

Nella tradizione irlandese, i fidanzati sono soliti scambiarsi un anello (il Claddagh) che reca incisa la frase Mo Anam Cara (anima gemella) e sul quale sono raffigurate delle mani (amicizia), una corona (lealtà) e un cuore (amore), simbolo delle tre componenti dell’amore vero; nei paesi anglosassoni si parla invece di soulmates, ovvero di anime compagne. Chissà se esiste davvero l’anima gemella, la metà che ci rende completi… secondo alcuni sì ed è una sola, dispersa tra sette miliardi di individui che popolano il pianeta; per altri ciascuno di noi avrebbe diverse possibilità di incontrarla, perché più che di un’originaria e ancestrale unione stabilita ancor prima che noi nascessimo, si tratterebbe piuttosto di un’altissima compatibilità. In ogni caso e comunque la si voglia vedere, il partner giusto è sicuramente quello con il quale possiamo percepire una forte connessione, che va ben oltre l’attrazione fisica e coinvolge gli aspetti più profondi del nostro essere. Ma come possiamo capire se quello che abbiamo davanti è l’uomo davvero pensato per noi? Esistono sei segnali chiarificatori, eccoli.

Inaspettato e forte

Non cercavi una relazione, men che meno un rapporto serio e vi siete incontrati per caso; magari le condizioni iniziali non erano nemmeno quelle ideali (lui abita lontano, tu eri impegnata) e in altre occasioni ti sei tirata indietro per molto meno. Con lui, però, non c’è stata nessuna scelta, nessuna decisione conscia; vi siete semplicemente trovati e delle difficoltà, probabilmente, si sono accorti più i vostri amici di voi. È stato semplice, addirittura naturale e hai la netta sensazione che il destino ci abbia messo lo zampino. In realtà, tu nemmeno ti chiedi apertamente se sia o no la persona adatta a te, non ti si pone il problema.

Comprensione a mille

Con lui non c’è mai bisogno di precisare o spiegare nulla, non hai mai affrontato il difficile momento in cui devi mettere a confronto quella che sei e quella che lui ti chiede di essere; nessuna crisi esistenziale, niente sottintesi. L’aspetto più importante del vostro rapporto è la comunicazione, verbale e non; non solo potete parlare di tutto, ma avete tra voi questa sorta di connessione mentale, un filo che vi unisce e che vi fa pensare le stesse cose, fare gli stessi ragionamenti e, talvolta, addirittura finire le frasi l’uno dell’altra.

Creatività doppia

Insieme create, che si tratti di vera e propria arte o solo di mettere insieme le idee per un risultato migliore; potete organizzare feste indimenticabili, risistemare casa o dar vita ad un’attività lavorativa. Probabilmente avete già in partenza delle grandi qualità personali, ma la verità è che vi ispirate a vicenda e, con il confronto sempre pacato e produttivo, permettete alle vostre risorse individuali di esprimersi al meglio. Insieme siete la trasposizione nella realtà dell’ormai famoso detto “two is meglio che one”.

Indipendenza

Quando con il partner l’intesa è totale, anche tu stai meglio e ti senti più forte, coraggiosa e in grado di raggiungere i risultati cui aspiri. Paradossalmente, trovare l’uomo perfettamente connesso con te, ti dà la spinta per fare molto di più anche da sola. Questo accade perché, per quanto l’abbia positivamente stravolta, lui non è “diventato la tua vita” prevaricandola, ma si è integrato in essa lasciando intatti i tuoi sogni e le tue passioni. Lui è il tuo stimolo, la tua spinta a vivere appieno, a migliorarti e a progredire innanzitutto per te stessa.

È già una famiglia

Che stiate insieme da un mese o da anni, tra voi c’è quel calore familiare che i meno fortunati trovano solo dopo molto tempo; lui, per te, è la tua famiglia ed è a lui che pensi durante le festività più importanti: non è Natale se dovete trascorrerlo separati, anche se lo passi in mezzo ad una folla di zii e cugini. Allo stesso modo, le vostre famiglie di origine hanno accolto il partner immediatamente, come se fosse la cosa più semplice e naturale del mondo.

Anche se è finita

Purtroppo nessuno ci può assicurare che incontreremo mai l’uomo ideale o che resteremo con lui per sempre; nelle relazioni entrano in gioco mille fattori che possono comunque portare ad un allontanamento. Ma se sai che ti porterai quel rapporto nel cuore per sempre, che ti ha davvero cambiato la vita e che nulla, dopo di lui, è più come prima, allora sì, eravate in connessione e hai avuto la fortuna di incontrare, seppur per poco tempo, una delle tue anime gemelle.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *