Categorie Casa

Arte low cost per la tua casa

Aggiungi tocchi d'arte alla tua casa senza sforare il budget

Un arredamento adatto, una corretta gestione degli spazi e il giusto abbinamento di colori possono dare alla tua casa un aspetto raffinato o moderno, a seconda dei tuoi gusti. Sai però che la bellezza e l’originalità risiedono nel dettaglio e nell’aggiunta di quel qualcosa in più che caratterizza il tuo stile; introduci allora dei tocchi d’arte qua e là e, se hai paura di sforare il budget, non preoccuparti: ecco per te le nostre proposte, rigorosamente low cost.

Fai un salto in libreria

Soprattutto nel periodo immediatamente precedente alle feste natalizie, le librerie si riempiono di libri fotografici, riviste d’arte e cataloghi di mostre che, per gli appassionati, sono sempre un regalo molto gradito.

catalogo-mostra

Certo, rispetto ad un libro di narrativa hanno dei prezzi più elevati (in media dai 50 € in su), determinati dalla qualità della stampa delle immagini e della carta utilizzata, ma comunque non paragonabili all’esborso richiesto per un quadro; se hai un po’ di tempo libero, visita con regolarità le bancarelle cittadine – ci sono città, come Torino, che ne sono piene – e le piccole librerie di nicchia che, non di rado, propongono vere e proprie chicche ad un prezzo scontato. Quando hai individuato i testi con le immagini che più si adattano al tuo gusto, trova loro un posto d’onore nel tuo soggiorno, magari posizionandoli in bella vista sul tavolino. Se non sei contraria al taglio delle pagine di un libro o di una rivista, scegli la riproduzione che più ti piace ed incorniciala.

Cura i talenti

Se proprio non vuoi rinunciare ad un quadro o ad una scultura d’artista, punta sui talenti più giovani e potrai arricchire l’ambiente senza svuotare il conto in banca. Evita di insistere per l’acquisto di opere con una firma d’eccellenza perché, di norma, queste hanno un costo decisamente proibitivo dettato dal gioco di domanda e offerta e dalla necessità di ripagare, oltre all’artista o ai suoi eredi, i costi sostenuti dalla galleria e l’intermediario, insomma tutto l’indotto che gravita attorno all’opera.

galleria-indipendente

Frequenta piuttosto le gallerie indipendenti che organizzano mostre collettive e stai sempre molto attenta alle personali che, di tanto in tanto, gli artisti allestiscono in spazi non convenzionali per farsi conoscere e durante le quali potresti trovare proprio quello che cerchi, ma ad un prezzo conveniente.

Fotografa, gioca e arreda le pareti

Puoi rendere unica la tua casa utilizzando degli originali sostituti dei tradizionali quadri d’artista, così unendo esigenza di risparmio e voglia di uscire dalla tradizione e dalla banalità.

tonki-parete

Tra le idee più simpatiche e facilmente realizzabili con un’ottima resa, ci sono le cornici ecologiche e pronte all’uso Tonki, con le quali puoi mettere in mostra le foto che ami di più e comporre una sorta di muro dei ricordi; ti bastano pochi clic per caricare la foto prescelta sul sito (puoi anche decidere di caricarle direttamente dai tuoi profili social) ed effettuare l’ordine a soli 9,99 € più le spese di spedizione. La foto verrà stampata direttamente sul cartone, sagomato in modo da creare una cornice da montare con semplici gesti e da appendere o posizionare dove preferisci.

parete-lego

Se invece conservi ancora la segreta passione per i Lego e hai tanta pazienza (e magari un compagno molto collaborativo) puoi creare con i mattoncini un vero murale; ad aiutarti ci pensa un sito apposito, Legoizer, che tramuta qualsiasi immagine in una composizione Lego, dandoti anche istruzioni dettagliate, riga per riga, della composizione e una sorta di lista della spesa, così da sapere in anticipo quali e quanti pezzi serviranno.

Dai retta a Andy

barattoli-pop-art

Segui il consiglio di Andi Warhol, eclettica icona della Pop Art che trovava l’arte in qualsiasi cosa, anche nel più banale packaging commerciale, e lascia che l’ispirazione ti colga in ogni momento, anche al supermercato o in un negozio etnico dove puoi trovare confezioni dal sapore esotico o assurde imitazioni di prodotti italiani che puoi poi convertire in oggetti d’arredamento spiritosi e originali. Ad esempio, un vasetto di “salsa italiana” made in China, può essere un vaso perfetto per il tavolino del salotto.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *