“Barbie. The Icon”, il Mudec dedica una mostra alla bambola più fashion del mondo

Apre oggi al Mudec di Milano la mostra "Barbie. The Icon", interamente dedicata all'iconica bambola bionda

Il Mudec di Milano, il museo delle culture della capitale lombarda, ha aperto oggi le porte della mostra “Barbie. The icon” (fino al 13/03/2016), interamente dedicata alla bambola più fashion e famosa del mondo. La Barbie è più di un semplice giocattolo, è una vera e propria icona di stile, una musa per i più importanti stilisti di moda, e soprattutto il modello di bellezza femminile per eccellenza.

Nonostante le grandi critiche ricevute, dovute al modello “malato” di bellezza perfetta che sembrerebbe influenzare le ragazzine e le donne di tutto il mondo, è la bambola più famosa di tutti i tempi. Ma Barbie non è solo questo, nel corso del tempo, degli anni, si è occupata anche di temi sociali legati alle questioni della tolleranza e dei diritti umani. Con il suo “I can Be”, la Barbie ha fatto giocare, e sognare, milioni di bambine. Con la Barbie si può essere ciò che si vuole, si può sognare e immaginare, come dimostra il recentissimo video utilizzato da Mattel, casa madre della bambola, per la nuova campagna pubblicitaria.

La Barbie è stata creata da Ruth Handler. Quella di Handler è stata un’idea nata mentre osservava la figlia Barbara che giocava con delle bambole, le quali avevano le sembianze di neonati. Le venne l’idea di realizzare una bambola dalle sembianze adulte, un’idea geniale, che la portò a lanciare la prima Barbie il 9 marzo del 1959, commercializzata da Mattel.

Per la Barbie è stata anche realizzata una vera e propria biografia, a cominciare dal nome, Barbara Millecent Robert, e dalla sua famiglia, composta dalle sorelle Skipper, Shelley e Krissy. Il suo fidanzato storico è Ken, che conosce in un set televisivo nel 1961, con la quale si frequenta per 43 anni. Nel 2004 Ken e Barbie si lasciano, per poi tornare felicemente insieme nel 2006.

La Barbie ha sempre avuto un grande rapporto con il mondo della moda. Infatti, moltissimi stilisti si sono ispirati all’iconica bambola bionda per le loro creazioni, e loro stessi hanno creato degli abiti per la Barbie. Tra questi troviamo Versace, Armani, Yves Saint Laurent, Christian Dior, Oscar De La Renta, Christian Louboutin, Gianni Versace, Givenchy, Balenciaga e anche Karl Lagerfeld, direttore creativo della maison francese Chanel. Inoltre, famosissima è la collezione Primavera/Estate 2015 realizzata da Jeremy Scott per Moschino, interamente ispirata alla Barbie.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *