Blazer lungo, ancora rigorosità maschile per le tendenze di questo inverno

Dagli anni Ottanta torna la giacca destrutturata, rivisitata in chiave moderna. Per questo inverno la tendenza è il blazer lungo, ecco come abbinarlo e dove acquistarlo

Il blazer, ossia la giacca tendenzialmente maschile, è stato il primo capo da uomo indossato dalle donne, già nell’Ottocento, indossato sopra ai gonnelloni tipici dell’epoca. Già dagli anni Ottanta del Novecento il blazer si è definitivamente guadagnato un posto nel guardaroba femminile, precisamente bisogna ringraziare Giorgio Armani e la sua power woman, ossia la donna in carriera che vestiva pantaloni maschili e le famose giacche destrutturate da uomo (ricordate il bellissimo Richard Gere in “American Gigolò”?), simbolo indiscusso della moda di “Re Giorgio”.

Oggi il blazer è diventato un capospalla del guardaroba delle donne, ideale per ogni occasione e adatto ad ogni abbinamento. In ogni negozio la disponibilità di blazer è decisamente molto vasta: da quelli dal taglio più femminile, quindi svasati con il punto vita definito, a quelli dritti e classici da uomo. Le tendenze per questo Autunno/Inverno vanno proprio in quest’ultima direzione, che sia gilet o con le maniche, l’ultima moda in fatto di giacche è il blazer maxi, lungo fino a metà coscia o addirittura al ginocchio. Il taglio maschile tipico dei blazer regalerà rigorosità a tutti gli outfit, che potete rendere più boyish indossando delle scarpe inglesine modello Oxford ed una blusa con cravattino. Se invece non siete amanti dei look troppo maschili, ma preferite qualcosa di più femminile e meno rigoroso, un modo per “sdrammatizzare” questo capo è quello di indossare il blazer lungo con dei ripped jeans (con gli strappi) e delle iper femminili décolleté con tacco stiletto in rosa quarzo, che ricordiamo è stato eletto da Pantone il colore del 2016.

outfit-blazer-lungo

Il blazer lungo lo si può trovare sicuramente da Zara, noto brand spagnolo specializzato in fast fashion, da H&M, da Stradivarius, e in tutti i maggiori brand low cost presenti nella tua città, ma soprattutto sul web. Siti come Asos e Forever21 (brand inglese non ancora presente in Italia), hanno un e-commerce molto vasto dove poter comprare capi di tendenza, tra cui il blazer lungo. Asos è decisamente più caro di Forever21, ma la qualità è nettamente migliore.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *