Categorie Benessere

La colazione ideale per accelerare il metabolismo

Come risvegliare ed accelerare il nostro metabolismo sin dal mattino con una buona colazione

All’aumentare dell’età, il metabolismo tende a rallentare. Il modo migliore per contrastare questa conseguenza del tutto naturale, è praticare sport, in modo tale da incrementare la massa magra. Il tessuto muscolare, infatti, è un tessuto vivo in continuo rinnovamento, con richieste metaboliche dieci volte superiori rispetto a quelle del tessuto adiposo. In poche parole, i muscoli bruciano calorie, anche a riposo. È fondamentale, però, associare all’attività sportiva una corretta alimentazione. La colazione è il pasto più importante della giornata; è stato dimostrato che coloro che hanno l’abitudine di consumare una corretta colazione, hanno un metabolismo più veloce.

Molti nutrizionisti consigliano di iniziare la giornata bevendo due bicchieri di acqua naturale a temperatura ambiente con l’aggiunta di due cucchiaini di aceto di mele, antiossidante naturale che permette di bruciare più facilmente le calorie. È bene proseguire la nostra colazione con una tazza di frutta fresca di stagione che fornisce fibre, antiossidanti, vitamine ed aiuta il ripristino delle riserve glucidiche. Essa, inoltre, stimola il processo di detossificazione dell’organismo che durante la notte raggiunge i massimi livelli. È meglio preferire ai corn flakes ed alle fette biscottate del pane integrale con una marmellata biologica, un mix vincente che ci fornirà l’energia giusta per iniziare al meglio la nostra giornata, evitando attacchi di fame, pericolosi per la linea.

Latte parzialmente scremato e yogurt magro forniscono calcio, fermenti lattici, proteine e la giusta quantità di grassi. Ad essi, invece del classico muesli confezionato, ricco di zuccheri aggiunti, è preferibile aggiungere una manciata di frutta secca e delle scaglie di cioccolato fondente extra, soprattutto se si pratica in modo abitudinario dello sport. La mattina è il momento migliore della giornata in cui consumare dolci, poiché il nostro organismo avrà l’intera giornata davanti a sé per smaltire le calorie apportate dai medesimi.

Ulteriori consigli per accelerare il metabolismo

Per aiutare il nostro metabolismo è preferibile eliminare lo zucchero bianco raffinato che, oltre a sovraccaricare il nostro organismo di zuccheri difficili da smaltire, provoca diversi problemi all’intestino ed al pancreas. Importante è dormire bene la notte, riservarsi almeno 8 ore di sonno è fondamentale anche per la linea poiché riduce il rischio di avere attacchi di fame nel corso della giornata. È necessario, inoltre, aumentare il consumo di acqua, che ripulisce il fegato dalle tossine, lasciandogli più tempo per metabolizzare le riserve di grassi. Pianificare i pasti della settimana e registrarli in un diario alimentare è altamente consigliato dagli esperti. Ricordate, inoltre, di non saltare mai i pasti, ma soprattutto di vivere l’impegno di mantenersi in forma senza stressarsi in modo eccessivo. Lo stress, infatti, aumenta la produzione di cortisolo da parte del cervello e genera attacchi di fame nervosa.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *