Vuoi conciliare amore e amicizia? Ti bastano tre mosse

Hai trovato l'amore della tua vita? Ottimo, ma non scordare gli amici

Dalla fase dell’innamoramento siamo passate tutte almeno una volta: farfalle e altri volatili nello stomaco – a qualcuno, pare, le farfalle sembrano troppo leggiadre per descrivere lo sconvolgimento provato -, l’appetito che se ne va perché ci convinciamo di poter vivere d’aria e d’amore e il mondo che d’un tratto si riduce fino a comprendere solo due persone, tu e lui. È normale, è sano ed è meraviglioso, tanto che nessuno potrebbe mai biasimare una coppia innamorata che trascura per un po’ ciò che non la riguarda da vicino ma, quando la relazione inizia a farsi seria, è necessario tornare un po’ con i piedi per terra e fare spazio anche a tutto il resto, soprattutto agli amici. Amore e amicizia non sono inconciliabili: basta volerlo, ricordarsi di essere anche un individuo (oltre che la metà di una coppia) e seguire questi piccoli suggerimenti.

Esci anche da sola…

Tra gli errori più grossolani che puoi commettere c’è quello di non uscire mai in compagnia delle tue amiche o, molto peggio, portare anche il tuo compagno ad ogni appuntamento con loro, anche quando si tratta evidentemente di una serata per sole ragazze. È un comportamento non solo un po’ bizzarro, che può far sorgere il dubbio che vi siate legati a doppio filo in modo un po’ patologico, ma anche decisamente fastidioso per chi deve subirlo. Non è raro che, davanti alle continue intromissioni del nuovo fidanzato, le amiche decidano di allontanarsi, annoiate dalla sua continua presenza. Passare del tempo senza di lui non influirà negativamente sul vostro rapporto, anzi: avere il proprio giro di amici e divertirsi indipendentemente almeno ogni tanto è essenziale per dare respiro al rapporto, anche a quello più focoso e poi… quanto stona un tizio con la barba e molto a disagio in mezzo a un gruppo di ragazze tutte in tiro e pronte a una notte di follie? Lascialo a casa e divertiti, al ritorno potrai raccontargli tutto.

…ma non tracciare linee nette

Il fatto che tu debba avere il tuo gruppo di amici non significa però che tirare una linea netta tra ciò che riguarda l’amore e ciò che riguarda l’amicizia sia una decisione saggia. Finiresti in perenne equilibrio su un sottilissimo filo a cercare di non mischiare i due ambiti, con un inevitabile insuccesso. Non solo, anche frequentare gli amici da sola per poi passare la serata a decantare le meraviglia del tuo nuovo amore è qualcosa che farebbe allontanare anche Madre Teresa di Calcutta: è ripetitivo, noioso e, sinceramente, non interessa a nessuno. Tutti sanno che sei innamorata, sono felici per te, ma lì finisce. Molto meglio, invece, fare le dovute presentazioni e coinvolgere, gradualmente e con tatto, anche il tuo compagno nelle uscite di gruppo almeno una volta ogni tanto, pur con la consapevolezza che potrebbe non piacere a tutti. Ovviamente, durante queste occasioni, evita di rendere omaggio al polipo e alla cozza della nota pubblicità e prova a restare con le mani e la bocca aderenti al tuo corpo invitando il partner a fare lo stesso: nulla distrugge la tua immagine agli occhi degli amici più che il vederti trasformata in un’adolescente in continue effusioni pubbliche. Amatevi, ma a casa.

Tieni fede ai patti

Non mancare agli appuntamenti fissi con i tuoi amici solo perché ora sei fidanzata: se da sempre avete il vostro giovedì di cinema o la cena domenicale a casa di uno di voi, non disdire, non accampare scuse e, soprattutto, non fingere di essertene dimenticata per non lasciare da solo il tuo innamorato. Se vuoi mantenere saldi i rapporti, è poi assolutamente vietato respingere le richieste di aiuto, anche se arrivano a tarda notte e anche se si tratta di ospitare sul divano del soggiorno la poverina di turno lasciata dopo anni dal fidanzato: l’amicizia è fatta anche di questo; ricordati perciò di rifornire la dispensa di cioccolato antidepressivo per queste occasioni e chiarisci anche con il tuo Lui che tra amiche vige un tacito accordo di mutuo soccorso. Fatti coraggio, esci per una sera dal ruolo di perfetta compagna e ritorna quella che sei sempre stata senza alcun rimorso: alcuni recenti e approfonditi studi hanno dimostrato che, anche se ogni giovedì condividi i popcorn con gli amici, il tuo tanto amato fidanzato sopravviverà.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *