Dieta della fertilità, ecco quali sono i cibi per favorire la gravidanza

La dieta mediterranea è la migliore per favorire la gravidanza. Ecco tutti i cibi necessari per la così detta dieta della fertilità

Ormai, gli esperti sono convinti che l’alimentazione giochi un ruolo fondamentale nella possibilità di diventare genitori. Si parla di dieta della fertilità e prevede l’assunzione di tutti gli alimenti che, coloro che desiderano diventare mamme e papà, dovrebbero assumere per incrementare le loro possibilità di successo. Sono consigliati gli alimenti ricchi di acido folico, vitamina C, ferro, omega-3, vitamina B che aiuta l’impianto dell’embrione e zinco. Tra le sostanze che riducono la fertilità ci sono, invece, caffeina, droghe, nicotina, pesticidi, mercurio, alcol, piombo e gli interferenti endocrini, come per esempio, i prodotti di soia fermentati, ed i semi di lino.

L’alimentazione prevista dalla dieta mediterranea è la migliore e non richiede, a meno che non ci siano carenze che la rendano indispensabile, l’assunzione di integratori multivitaminici o multiminerali. Essa è ricca di frutta e verdura, di cereali integrali e di grassi monoinsaturi, come l’olio extra-vergine di oliva. Molto importanti sono gli alimenti che contengono le vitamine E e C, l’associazione di esse, infatti, incide sull’ovulazione femminile, ma anche sulla produzione e mobilità degli spermatozoi. Queste vitamine sono contenute soprattutto in: latticini, uova, legumi e nell’olio d’oliva. Anche la frutta secca contiene la vitamina E e non solo, essa è ricca di omega-3, importanti soprattutto per incrementare la fertilità maschile.

Lo zinco è fondamentale, esso regola i livelli ormonali sia nella donna che nell’uomo. Si trova nei prodotti di origine animale, ma anche in cereali integrali e legumi. I folati, contenuti nelle verdure a foglia verde ed in frutta, cereali integrali e legumi, sono dei potenti antiossidanti e l’ossidazione diminuisce la fertilità sia maschile che femminile. Un altro antiossidante importante è il licopene, contenuto nei pomodori.

Le vitamine B sono fondamentali per la fertilità ed il loro assorbimento viene inibito da alcol, antibiotici, fumo e forte stress. Esse sono contenute in molti alimenti, i principali sono uova, cereali integrali, legumi, ortaggi verdi, patate, banane, prugne e frutta secca. Un consiglio importante riguarda la scelta dei carboidrati, si consiglia di prediligere quelli a lento assorbimento che permettono di tenere sotto controllo i livelli di insulina nel sangue, eliminando i carboidrati e gli zuccheri raffinati.

Sia durante la ricerca del vostro bambino che durante la gravidanza, tenere sotto controllo il peso è fondamentale. L’ideale sarebbe che il concepimento avvenisse nel peso-forma. Infatti, i rischi del sovrappeso per mamma e bambino sono molti: diabete gestazionale, difficoltà di parto naturale ed ipertensione. Praticate, dunque, dell’attività fisica, oltre a controllare la vostra dieta. Molte ricerche hanno dimostrato che compiere almeno mezz’ora di movimento al giorno, incrementa la fertilità femminile.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *