Perdere peso in poco tempo, le diete del momento

Sono le diete più seguite, ma sono tutte diete lampo che fanno perdere peso in poco tempo senza tener conto dei rischi per la salute

Sono le diete più gettonate del momento, le più cliccate sul web e le più seguite, ma si tratta di diete drastiche: prima di seguire regimi alimentari così limitati è bene sentire il parere del proprio medico per evitare di andare incontro a problemi di salute, poiché la perdita di peso in questo caso, è dovuta alla perdita di massa muscolare, alla riduzione delle riserve glicemiche e alla perdita di liquidi, con il rischio di disidratazione. A questo si aggiunge il rischio, al termine dei regimi lampo, di riprendere i chili persi con gli interessi. Vediamo quindi quali sono i pro e i contro di queste diete.

Dieta Metabolica

Ideata da un medico canadese di origini italiane, è una dieta molto strong che prevede una drastica riduzione dei carboidrati a favore, invece, di proteine e grassi. Prevede due giorni liberi alla settimana e una valutazione iniziale per stabilire il quantitativo di carboidrati da concedere al paziente, questo perché ogni individuo è predisposto geneticamente a metabolizzare grassi, carboidrati e proteine in base alla propria capacità di adattamento allo stress, che può essere bassa, intermedia o elevata. L’organismo umano necessita però del glucosio per sopravvivere: il sistema nervoso centrale e i globuli rossi utilizzano esclusivamente il glucosio per il loro metabolismo energetico. Per questo motivo, prima di iniziare questa dieta è bene rivolgersi al proprio medico poiché provoca stanchezza, nausea e mal di testa. Inoltre, per la massiccia presenza di proteine e grassi animali può provocare problemi epatici e renali ed aumentare il colesterolo.

Dieta del limone

Seguita anche da Beyoncé per perdere peso in fretta prima degli eventi importanti, si basa esclusivamente sull’assunzione di beveroni fatti con succo di limone, pepe di cayenna e sciroppo d’acero da assumere più volte al giorno: in sostanza, niente cibi solidi. Si tratta di un regime alimentare totalmente sbilanciato che fa riprendere immediatamente i chili persi quando si ritorna ad un regime alimentare normale. Inoltre, provoca stanchezza diffusa, ridotta capacità di concentrazione, a cui si associano vertigini e cattivo umore.

Dieta Chetogenica

La dieta Chetogenica è quasi totalmente priva di carboidrati e si basa sul meccanismo della chetosi, ovvero una condizione estrema dell’organismo in cui il corpo, a corto di zuccheri nel sangue, compensa questa situazione ossidando i grassi con il conseguente aumento dei corpi chetonici, tra cui l’acetone, dai quali può ricavare dell’energia per un breve periodo. I corpi chetonici, però, sono dannosi per il nostro corpo, e sottopongono i reni ad uno sforzo inaudito per la loro eliminazione, cosa che alla lunga, potrebbe comprometterne il funzionamento. In più la dieta chetogenica provoca affaticamento e scarse prestazioni atletiche: quindi, se seguita da persone che praticano molto sport, può causare forti cali di energia.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *