La gonna plissé, tendenza Autunno/Inverno 2015-2016

La gonna plissé, capo decisamente femminile e romantico, è tornata di moda e si presenta come un vero e proprio must have tra le tendenze dell'Autunno/Inverno 2015-2016

La gonna è il capo più femminile che ci sia, un capo intramontabile che ogni donna ha nell’armadio. Che sia mini o maxi, la gonna è un evergreen per tutte le stagioni, infatti, la moda propone sia versione estive che invernali di questo meraviglioso capo. Un vero must have della stagione Autunno/Inverno 2015-2016, è la gonna plissé, un vero trend acquistabile in moltissimi negozi.

La gonna plissé può variare di lunghezza, di tessuto e di colore, ma quest’anno quella che va più di moda è la versione midi, cioè quella che arriva sotto le ginocchia. I colori sono quelli della terra: le tonalità beige, kaki e borgogna sono i must have di stagione, insieme all’intramontabile nero. Ideale sia per il giorno che per la sera, la gonna plissé si abbina perfettamente a delle scarpe con il tacco, possibilmente degli ankle boot; lo stesso non si può dire delle scarpe rasoterra, poiché, se non si hanno gambe snelle e chilometriche, possono creare un effetto poco carino. La gonna plissé si può indossare sia con una camicia che con una t-shirt, l’ideale sarebbe divertirsi a mischiare più stili, come ad esempio indossare un giubbino in ecopelle per rendere un po’ più rock questo capo dal tono decisamente romantico.

Dove aquistarla

Mango e Zara sono i negozi che offrono una scelta maggiore di gonne plissé. Da Mango è bellissima la gonna plissé scampanata rosa cipria (35,99€) e quella in pelle sintetica color tabacco lucido (49,90€). Da Zara, oltre alla gonna plissé midi in nero, grigio, cammello, verde e blu, è possibile acquistare una versione di gonna plissé a pieghe e lunga fino alle caviglie (49,95€), ideale da indossare con i biker boots. Sempre da Zara, sono meravigliose le versioni in pelle sintetica della gonna plissè: in color senape e in pelle traforata in color melograno (49,95€).

modelle-gonna-plisse

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *