Halloween make up: come realizzare un trucco da vampira

Vuoi travestirti da vampira per Halloween ma non sai come truccarti? Ecco ciò che devi assolutamente sapere per un make up a regola d'arte!

La famosa festa di origini americane, Halloween, si avvicina e quale occasione migliore per sfoggiare un bel make up spaventoso e allo stesso tempo magnetico?

Il vampiro è uno dei personaggi del mondo horror più riprodotti, soprattutto per la festa di Halloween, grazie anche ai numerosi telefilm e film che hanno come protagonista questo personaggio. Se hai scelto che per quest’anno vuoi travestirti da vampira, ecco alcune dritte per realizzare un make up perfetto che catturerà l’attenzione di tutti.

vampira-sexy-make-up

La base

È fondamentale per un trucco da vampiro ben riuscito avere una pelle pallida, completamente priva di rossori. Per realizzarla puoi utilizzare un cerone bianco reperibile anche in molti negozi per feste o casalinghi. Stendilo con cura su tutto il viso e non tralasciare l’attaccatura dei capelli, le orecchie e il collo per un look più realistico. Se però hai delle imperfezioni molto evidenti è meglio utilizzare dapprima un correttore, per coprire eventuali brufoli e rossori, e poi applicare il cerone. Una volta fatto ciò utilizza una cipria per fissare il trucco e realizza un contouring ben marcato, utilizzando un ombretto grigio e opaco lungo gli zigomi.

Le occhiaie

Qualsiasi trucco da vampiro che si rispetti ha una caratteristica comune: occhiaie profonde e marcate dal colore violaceo. In commercio esistono dei colori in crema dalle tonalità studiate appositamente per ricreare l’effetto pesto o livido, ma se non vuoi spendere troppo puoi optare per degli ombretti opachi color bordeaux e blu: un mix dei due produrrà il colore perfetto da sfumare su tutto il contorno occhi, aiutandoti con una spugnetta o con un pennello morbido.

Il trucco occhi

Sugli occhi hai diverse alternative: puoi sfumare un ombretto nero su tutta la palpebra e intensificare la rima cigliare, inferiore e superiore, con un kajal dello stesso colore, oppure puoi divertirti a realizzare un bel trucco neutro con una riga di eyeliner nero allungata verso l’esterno. In quest’ultimo caso applicare un paio di ciglia finte può fare la differenza, poiché otterrai un look da vampira più sexy. Se vuoi rimanere sulla versione horror è molto meglio uno smokey eyes nero “pasticciato” (ma non troppo) con un filo di mascara. Infine, se le possiedi, applica delle lenti a contatto rosse.

Le sopracciglia

Sopracciglia curate e marcate rendono il trucco più interessante: scuriscile di un paio di toni rispetto al tuo colore di capelli, soprattutto se indossi una parrucca scura. Per truccare le sopracciglia puoi utilizzare un ombretto opaco, oppure un eyeliner in gel se hai intenzione di renderle nere.

Le labbra

Generalmente il classico trucco da vampiro prevede un rossetto rosso opaco da applicare sulle labbra, sporcato con del sangue finto che cola verso il mento. Un’alternativa può essere quella di annullare totalmente il colore delle labbra con del correttore e con il cerone bianco, per poi tamponare del rosso scuro al centro dellelabbra e utilizzare il sangue finto per dare l’impressione di aver appena morso qualcuno. Completa il look con dei canini finti, se riesci a reperirli, vedrai che effetto.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *