Oops! Mi sono innamorata del capo, come gestire la situazione?

Tutto ciò che devi sapere se ti sei innamorata del boss e pensi di conquistarlo

Prima o poi doveva capitare anche a te: il tuo capo è l’uomo più bello, intelligente e di potere che tu abbia mai incontrato e, come una scolaretta alle prime armi, ti sei presa una cotta colossale. Niente di strano né di tragico, sono cose che capitano davvero di frequente; l’importante è riuscire a gestire la situazione. Ecco cosa devi fare se ti sei innamorata del tuo capo, gli aspetti a cui devi fare attenzione e, se è questo che vuoi davvero, i consigli per conquistarlo.

L’illusione del segreto

Il danno è fatto; se stai leggendo queste righe è perché hai ormai realizzato che ci sei cascata con tutte le scarpe. Che tu abbia venti o trent’anni, poco importa, perché noi donne quando ci innamoriamo regrediamo senza speranza alla fase adolescenziale: arrossiamo, abbassiamo lo sguardo, ridacchiamo nervose. È praticamente impossibile che chi ci sta intorno non si accorga di quello che proviamo e, in ufficio, la scoperta è solo rimandata dal fatto che tutti sono affaccendati nello svolgimento del loro lavoro. La prima cosa di cui devi tener conto è che, in ogni caso, l’eventuale storia con il tuo capo, avventura o relazione seria, resterà un segreto per poco e potrebbe metterti a disagio; non ci vorrà molto prima che qualcuno individui in ciò la ragione dei tuoi successi lavorativi.

La politica aziendale

Il secondo aspetto da non sottovalutare è il fatto che le relazioni tra superiori e sottoposti non sono ben viste nell’ambiente lavorativo, spesso sono proprio espressamente vietate, in barba a quello che ci hanno insegnato centinaia di puntate di Grey’s Anatomy; sono fonte di imbarazzo, di difficoltà formali ed organizzative e anche per le due persone coinvolte non sono affatto facili da gestire. Le effusioni, i flirt e tutto quanto in genere è l’espressione più genuina e spensierata di un rapporto che sta nascendo sono assolutamente da evitare; anche affrontare le normali difficoltà che una coppia incontra nei primi mesi non è un gioco da ragazzi, perché vi vedrete ogni giorno, ma tutto dovrà restare ben nascosto ed essere affrontato a casa. Infine, se disgraziatamente dovesse finire, ti troveresti a vivere il dolore per la rottura avendone la causa sempre davanti agli occhi.

Ciò detto, non è scritto da nessuna parte che tra voi non possa funzionare e che lui non sia davvero l’amore della tua vita quindi, se sei davvero innamorata e vuoi comunque tentare, tira fuori le tue doti migliori e conquistalo.

Fagli girare la testa

L’ambiente lavorativo non permette entrate in grande stile e abbigliamento provocante, ma puoi comunque utilizzare le armi della seduzione femminile per conquistarlo, così come faresti in altre situazioni. Attenta però a non esagerare, perché devi sempre conciliare l’aspetto romantico della situazione, che al momento solo tu vedi, con i ruoli diversi che avete all’interno dell’azienda. Quindi, inizia a curare un po’ di più il tuo aspetto, scegli il trucco e l’abbigliamento che facciano risaltare la tua bellezza e ricordati sempre di usare un buon profumo, che lasci il ricordo di te nella stanza anche quando sarai uscita; occhio alle dosi, lo vuoi conquistare, non stordire.

Diventa indispensabile

Ora che si è accorto di te, mostra al tuo capo le tue doti professionali migliori incrementando l’impegno e la disponibilità. Cerca di trattenere le reazioni anche nelle situazioni più difficili mantenendoti calma, fiduciosa e collaborativa, anche quando l’aria in ufficio si fa rovente e c’è davvero poco di cui rallegrarsi. Averti come punto di riferimento anche nel mezzo della crisi più nera, non farà che avvicinarvi e ha l’indubbio vantaggio di non essere mai interpretabile come un’avance vera e propria, perché è ben possibile che tu voglia solamente far bene il tuo lavoro.

Gentile e rispettosa con tutti

Per colpire al cuore, però, non basta che tu sia una dipendente modello, ma è essenziale che le tue doti comunicative e il tuo carattere emergano anche nei rapporti con gli altri. I capi sembrano sempre distratti, ma colgono perfettamente ciò che succede attorno a loro e sanno chi semina zizzania, chi è cortese con i colleghi e così via. Adotta lo stesso comportamento gentile e rispettoso con tutti lasciando a casa eventuali malumori, ma facendo sempre attenzione a mostrare anche il tuo lato più personale; deve vederti a tutto tondo come una donna sensibile, intelligente e semplicemente meravigliosa, non certo come un automa.

Seduzione sottile

È un capo, ma è un uomo esattamente come gli altri e se lo vuoi conquistare devi utilizzare le solite armi che noi donne abbiamo a disposizione: ascoltalo, ridi alle sue battute, scambia qualche sguardo. Il tutto però deve svolgersi tenendo conto del luogo e quindi con maggiore cautela del solito, se vuoi evitare che tutti si accorgano della cosa e di pagarne le conseguenze; in ogni caso lui, come ogni altro, se è minimamente interessato coglierà anche il più piccolo richiamo.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *