Categorie Make up

Make up, ecco come ottenere uno smokey eyes perfetto

Il trucco semplice ti ha stancato? Vorresti uno sguardo intenso, ma non sai come fare? Ecco qualche consiglio per creare uno smokey eyes perfetto per ogni colore di occhi

Lo smokey eyes è il trucco per gli occhi più utilizzato, soprattutto dalle star che lo sfoggiano sui red carpet e agli eventi più importanti. Il segreto del suo successo è dovuto agli accostamenti dei colori: se scelti in base ai propri occhi, infatti, lo smokey eyes può regalare uno sguardo profondo, sensuale ed elegante, ma mai volgare. Ecco alcuni semplici consigli per poter realizzare uno smokey eyes adatto ai vostri occhi e dare così un’intensità perfetta al vostro sguardo.

Innanzitutto, per creare uno smokey eyes perfetto bisogna scegliere gli ombretti in base al colore dei propri occhi e della propria pelle. Lo smokey eyes scuro non è consigliabile per chi possiede una pelle molto chiara poiché i toni scuri andrebbero a nascondere lo sguardo, invece di valorizzarlo. Stesso consiglio per chi ha gli occhi piccoli: è preferibile usare delle tonalità chiare, poiché colori scuri come il blu o il nero andrebbero a rendere lo sguardo ancora più chiuso.

Per chi ha occhi marroni sono ideali i colori come il marrone caldo, il nero, il grigio e il blu, poiché riescono a risaltarne il colore e ad aprire lo sguardo. Per chi, invece, ha gli occhi azzurri è consigliabile usare colori caldi, come per esempio il dorato e il bronzo, che riescono a contrastare il freddo dell’azzurro, esaltando così l’intensità dello sguardo. Infine, chi ha gli occhi verdi deve usare tonalità contrastanti e calde, come il viola, il rosa e il lilla in tutte le sue sfumature. Questi colori, infatti, permettono l’ingrandimento dello sguardo dandogli un’intensità maggiore.

Altra scelta importante riguarda l’occorrente per creare il trucco, infatti, per uno smokey eyes preciso ed elegante occorrono tre ombretti in polvere (uno scuro, uno medio ed uno chiaro), un eyeliner nero e dei pennelli di buona qualità e puliti. Infine, munitevi di struccante e correttore per eventuali errori e macchie.

Come creare lo smokey eyes?

Dopo aver creato un’accurata base del viso, magari con le gote effetto “Bonne Mine”, potete procedere con la creazione del vostro smokey eyes. Per prima cosa, applicate il primer sugli occhi affinché il trucco duri e si sfumi al meglio. Mettete un po’ di ombretto chiaro come illuminante nell’angolo interno dell’occhio e sotto l’arcata sopracciliare. In base al colore dei vostri occhi, e ai consigli espressi sopra, prendete l’ombretto più scuro e applicatelo lungo tutta l’attaccatura delle ciglia, creando una riga spessa ed imprecisa. Mettete altro ombretto sfumatelo un po’ fino alla parte centrale della palpebra mobile senza raggiungere la piega dell’occhio, riservata all’ombretto di tonalità media. Quest’ultimo, va steso dalla parte centrale della palpebra fino alla piega dell’occhio, e se volete, potete mischiarlo all’illuminante. Con un pennello da sfumatura pulito andate a sfumare l’ombretto in maniera orizzontale e verso l’esterno, lasciando l’attaccatura delle ciglia sempre più scura.

Se volete intensificare ancora di più il vostro sguardo potete aggiungere l’eyeliner, o in alternativa la matita nera. Se decidete di utilizzare l’eyeliner sfumate la linea creata con l’ombretto, in modo che il risultato sia una sfumatura omogenea. Se, invece, optate una matita applicatela nella rima interna superiore ed inferiore dell’occhio, tracciando una riga attaccata alle ciglia e sfumatela con il pennello affinché si mescoli agli ombretti.

Per uno smokey eyes perfetto, è immancabile il tocco del mascara: stendete due passate di prodotto lungo le ciglia superiori ed inferiori, facendo attenzione a non sporcare la palpebra e a separare bene le ciglia. È consigliabile applicare il mascara sempre dall’attaccatura delle ciglia, mai partendo dalla metà, in modo che non si spezzino e non si indeboliscano.

L’ultimo step riguarda la correzione: se avete accidentalmente macchiato le palpebre con il mascara utilizzate un cotton fioc, togliete la macchia e con il pennello da sfumatura ancora colorato andate ad aggiungere un po’ di colore alla palpebra precedentemente sporca. A questo punto non vi resta che aggiungere a vostro piacimento un po’ di rossetto, possibilmente chiaro per contrastare l’effetto strong degli occhi e il vostro smokey eyes sarà finalmente perfetto, proprio come quello delle star di Hollywood.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *