Il tuo lui ti tradisce? Ecco cinque modi per scoprilo

Se hai il dubbio che il tuo uomo abbia un'altra, ecco alcuni comportamenti maschili sospetti che denotano, se non un tradimento sicuro, sicuramente un problema

Il tradimento perfetto è come il crimine perfetto: non esiste. Prima o poi, infatti, anche la persona più furba finisce per commettere un passo falso, lasciando in giro tracce o semplicemente tradendosi con le sue stesse mani.

Anche senza bisogno di prove concrete, spesso, è l’intuito femminile a suggerivi che qualcosa non va e a farvi venire il dubbio che il vostro uomo vi tradisca. Infatti, le donne sono state convinte fin da piccole che l’uomo sia per natura infedele (che sia vero o no, è questo che ci hanno sempre detto) e di conseguenza, se ci sono dei problemi nella coppia, il primo pensiero che passa per la mente femminile è che lui abbia un’altra. Una volta che il sospetto si è insinuato nel vostro cervello è praticamente impossibile mandarlo via e allora l’unica soluzione rimane quella di tirare fuori il vostro lato alla Sherlok Holmes e indagare, ovviamente cercando di non dare troppo nell’occhio. Ecco allora cinque modi per scoprire se il vostro uomo vi tradisce.

Mostra disinteresse

Ascolta a malapena quello che dici e non ti guarda negli occhi, mentre prima lo faceva sempre? Quando gli fai sapere che la sera uscirai con le tue amiche invece di tenerti il broncio si dimostra entusiasta o addirittura è lui stesso a suggerirti di prenderti un po’ di tempo per te? E, soprattutto, non si dimostra attratto da te come prima? Quest’ultimo è forse il sintomo più evidente di un problema di coppia, e di qualunque cosa si tratti è meglio affrontare l’argomento prima che la situazione degeneri irreversibilmente. Tutti questi piccoli segnali potrebbero significare un tradimento in atto, quindi, è meglio andare a fondo della questione.

Cambia le sue abitudini

Prima tutto il suo tempo libero era dedicato a te, mentre ora improvvisamente fa tardi al lavoro quasi tutte le sere, esce sempre più spesso con amici dall’identità sconosciuta e si iscrive a tutti i corsi possibili e immaginabili. Le poche volte che vi vedete, invece, è sempre stanco o assente e c’è qualcosa di diverso nel suo modo di parlare e in alcune sue opinioni. Questo può derivare dal fatto che trascorra molto tempo in compagnia di un’altra persona e che questa lo influenzi anche caratterialmente.

Cura di più il suo aspetto

Se il tuo uomo non si è mai preoccupato del suo aspetto, mentre adesso ad esempio si è iscritto in palestra e trascorre in bagno più tempo di te, forse qualche domanda dovresti fartela. Il fatto di stare attento alla sua forma fisica, di radersi la barba che prima lasciava incolta, di tenere i capelli in ordine e di vestirsi meglio anche solo per andare al lavoro, sono tutti segnali sospetti che dovrebbero farti capire che qualcosa è cambiato, e anche se non si tratta di prove inconfutabili, è sempre meglio tenere gli occhi aperti.

Nasconde il telefono

Anche l’uso che fa del suo smartphone è fondamentale per capire se il tuo lui ti tradisce. Specialmente se in precedenza rimaneva sempre incustodito, mentre ora è protetto da una password. E se, quando gli arriva una chiamata o un messaggio mentre è in tua compagnia, lui si allontana per rispondere e non da spiegazioni credibili. Un altro segnale che desta sospetto è se lo vedi sempre online su WhatsApp o Facebook, ma non sta scrivendo a te. In questo caso l’unica cosa che puoi fare, anche se tecnicamente stai facendo una cosa che mai e poi mai si dovrebbe fare, è cercare di sbirciargli il telefono di nascosto, anche se molto probabilmente lui farà di tutto per impedirtelo (soprattutto se è effettivamente colpevole).

È eccessivamente gentile

Essere riempita di complimenti, fiori e cioccolatini ad una donna fa sempre piacere, ma quando a farlo è un uomo che non lo ha mai fatto prima è normale che vengano dei sospetti; soprattutto se questi gesti avvengono sempre dopo un periodo di assenza da parte sua. Quindi, se il tuo lui improvvisamente ti dà sempre ragione e diventa un uomo tuttofare, mentre prima non ha mai mosso un dito, è molto probabile che si senta in colpa per qualcosa che ha fatto e stia cercando di compensare.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *