Cinque buoni motivi per non tornare insieme all’ex fidanzato

Anche se l'idea di aprirvi al nuovo vi fa paura, ci sono almeno cinque buone ragioni per dire no alle minestre riscaldate e per non rimettervi con il vostro ex fidanzato

Quando una relazione finisce può accadere di dimenticarsi dei torti fatti e subiti dal nostro ex fidanzato, e di ricordare solo i momenti belli, rischiando di avere dei ripensamenti e tornare sui vostro passi. Tuttavia, se analizziamo bene la situazione non sarà difficile capire che ci sono sempre dei motivi se una storia d’amore finisce e qualunque essi siano è abbastanza inutile continuare a rimuginare sul come e sul perché è successo.

A questo punto la cosa migliore da fare, a meno che non vi trovate davanti all’amore della vostra vita o alla vostra indubbia anima gemella, è dare un taglio netto al passato e rimettervi nuovamente in gioco, ma solo dopo esservi prese un po’ di tempo per affrontare la situazione e superarla. Quindi, anche se l’idea di ritornare col vostro ex vi sembra più semplice che metterci una pietra sopra ed aprirvi al nuovo, ci sono almeno cinque buone ragioni per dire no alle così dette “minestre riscaldate”.

Le persone difficilmente cambiano

I suoi pregi e i suoi difetti sono gli stessi di sempre, esattamente come i vostri. E a meno che non siano passati anni dall’ultima volta che vi siete visti, potete stare certe che non è cambiato come dice. Infatti, anche se qualche minima variazione caratteriale è possibile, se tra voi ci sono delle forti incompatibilità a livello di personalità, è improbabile che queste si risolvano magicamente da un giorno all’altro. Potete lavorarci, è vero, ma serve molta pazienza e bisogna essere in due a volerlo. Siete sicure di volerlo davvero?

Il motivo della rottura

Cercate di capire la vera ragione che vi ha portato ad allontanarvi: se in passato avevate esigenze differenti perché ora le cose dovrebbero essere cambiate? Se la vostra relazione è finita è probabile che i momenti infelici siano stati parecchi e anche se è più facile ricordare quelli felici provate a concentrarvi sulle litigate, sulle critiche e sugli atteggiamenti di lui che non sopportavate. Siete davvero pronte a ricominciare con tutto questo?

I vecchi rancori

Se vi siete lasciati male, rinfacciandovi le colpe o insultandovi, è facile che le vecchie questioni irrisolte vengano fuori alla prima discussione. E si sa, vivere con il peso del passato sulle spalle è impossibile; per ricominciare seriamente è necessario azzerare tutto e ripartire da capo, nel bene e nel male, quindi prima assicuratevi di essere disposte a mettere da parte i torti passati e che lui sia disposto a fare altrettanto.

I piani per il futuro

Spesso il non condividere le stesse prospettive di vita può diventare un problema non più trascurabile nel momento in cui ci si trova a fare i conti con i propri desideri e le proprie aspirazioni. Se lui vi impedisce di inseguire i vostri sogni, o non ne vuole fare parte, evidentemente non è la persona giusta per voi. Immaginare un nuovo futuro inizialmente può risultare difficile, ma dovete pensare che lo state facendo per voi stesse, perché meritate la vita che sognate. O se non altro meriate di provare ad ottenerla.

Il mare è pieno di pesci

Anche se chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quel che lascia ma non sa quel che trova, è sbagliato accontentarsi di qualcosa di cui non si è convinti fino in fondo solo per paura di rimanere da sole. Sicuramente la persona giusta per voi è là fuori da qualche parte; dovete solo dare a voi stesse la possibilità di incontrarla. E nel frattempo, cogliete l’occasione per fare tutte quelle cose che non avevate mai tempo di fare, uscite con le amiche e soprattutto divertitevi a conoscere persone nuove: se son rose, fioriranno.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *