Problemi di coppia: come fare pace con lui dopo un litigio?

Hai litigato con il tuo lui e ora ti tiene il muso? Ecco cinque romantici modi per porre fine al litigio e risolvere i vostri problemi di coppia

Capita a tutte di litigare con il proprio compagno, che il motivo sia una banalità oppure una cosa seria, non importa, l’unica cosa che conta è fare pace con il proprio partner e ritrovare la serenità di coppia.

Discutere fa parte della natura umana, e a volte è davvero inventabile, soprattutto perché le discussioni servono per confrontarsi e per rafforzare i rapporti. Spesso a causa dell’orgoglio non si riconoscono i propri errori, o meglio, si fa finta di non riconoscerli, e ci si impunta su cose assurde pensando di avere ragione, quando in realtà, come ben si sa, a parte casi specifici come ad esempio il tradimento, la colpa è sempre di entrambe le parti. Capita spesso, quindi, di ritrovarsi ad avere musi lunghi nei confronti del partner o viceversa, allora cosa si può fare per sciogliere la tensione e porre fine al litigio? Ecco cinque modi per fare pace con il tuo lui.

Prendilo per la gola

Preparare una cenetta romantica è sempre una buona idea. Se tu e il tuo lui vivete insieme farlo sarà decisamente molto più semplice, poiché per forza di cose lui sarà costretto a cenare con te. Se, invece, abitate in case diverse, dovrai ingegnarti per fargli accettare l’invito, specialmente se quello arrabbiato è lui. In ogni caso, organizzare una cena perfetta per lui è un ottimo metodo per sciogliere le tensioni. Oltre al menù, in cui inserirai i suoi piatti preferiti, la cosa di cui ti dovrai occupare è l’allestimento della tavola: cerca di renderla il più carina possibile scegliendo, per esempio, una tovaglia romantica. Inoltre, ricordati che dovrai essere bellissima e impeccabile: indossa il migliore abito che hai e truccati perfettamente; vedrai che così sarà impossibile per lui tenere il broncio ancora per molto.

Indossa lingerie sexy

Un’altra idea per fargli passare l’arrabbiatura è quella di “provocarlo” in maniera sensuale, in modo da farlo cadere letteralmente ai tuoi piedi. Una buona idea è quella di indossare della lingerie sexy, magari qualcosa di pizzo, e, perché no, anche un baby doll ricco di trasparenze. Non dovrai essere esplicita e provocarlo direttamente: ad esempio, se abitate insieme una buona idea è quella di andare a dormire indossando qualcosa di sexy senza dire una parola, oppure di indossare una vestaglia sexy per fare le faccende di casa. Inizialmente cercherà di ignorarti, ma avere per casa una “bomba sexy” non sarà facile per lui, e in poco tempo si dimenticherà del motivo per cui ce l’ha così tanto con te.

Fai un piccolo gesto d’amore

Se sei una ragazza romantica e di indossare biancheria sexy non se ne parla nemmeno, punta al suo cuore compiendo qualche piccolo gesto d’amore. Ad esempio, se lui è un amante del calcio compra i biglietti della partita in cui gioca la sua squadra del cuore e andate insieme allo stadio; se lui è a conoscenza del fatto che, per esempio, tu odi il calcio capirà a cosa sei disposta a fare per vederlo felice.

Organizza una giornata insieme

Anche organizzare una gita fuori porta è un ottimo metodo per sotterrare i dissapori con il tuo lui. Rapiscilo (nel vero senso della parola) e portalo via per un giorno. Sarebbe carino anche se riuscissi a bendarlo, la curiosità e il brivido dell’avventura gli faranno dimenticare il vostro litigio. Un’idea carina sarebbe quella di portarlo al mare o al lago: fare una bella passeggiata romantica, mano nella mano, in un paesaggio così, non farà altro che riavvicinarvi.

Scrivigli una lettera

Se per sfortuna non hai le possibilità di fare una delle precedenti cose, un ottimo modo per cercare di riappacificarti a lui è quello di mandargli una lettera in cui scriverai tutto quello che provi nei suoi confronti e verso la situazione che state passando. Fai in modo di sorprenderlo, soprattutto nel modo in cui gli farai recuperare la lettera; sicuramente, un modo carino sarebbe quello di mettergliela sul parabrezza della macchina o infilargliela sotto la porta.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *