Cinque modi per rilassare il corpo e la mente

Hai bisogno di staccare la spina? Ecco cinque metodi infallibili per riuscire a recuperare le energie perse

Lo sanno tutti ormai: la giornata ideale di ogni donna dovrebbe essere fatta di almeno 48 ore, per permetterci di fare anche solo una minima parte di tutto quello che abbiamo in programma.

Eppure, in mezzo ai nostri mille impegni, a volte c’è davvero un gran bisogno di staccare la spina, e di trovare del tempo da dedicare solo a noi stesse, per riuscire a rigenerarci, a ricaricare le batterie, a rilassarsi completamente dimenticando la fretta e lo stress. Ognuna di noi deve quindi cercare di trovare il proprio modo per rilassare al meglio il corpo e la mente, ritrovando equilibrio, forma e, soprattutto, benessere. Non sapete proprio da dove cominciare? Ecco i nostri consigli, e cinque modi per riuscire a rilassare il corpo e la mente: scommettiamo che almeno uno, o più di uno, va bene anche per voi?

Fermate il mondo, voglio scendere

A volte la soluzione migliore per riuscire a rilassare il corpo e la mente è in assoluto la più semplice: basta riuscire a staccare completamente la spina dalla quotidianità, dai problemi di lavoro e dai ritmi serrati che la vita di tutti i giorni impone. Ma non pensate che per riuscirci serva un cambio radicale di rotta, se non addirittura un biglietto di sola andata per un paradiso tropicale: basta davvero molto meno.

Scegliete di dedicare un weekend, o anche solo un pomeriggio a voi stesse, andate in un centro benessere da sola o con la vostra migliore amica, regalatevi un massaggio rilassante che vi aiuti a sciogliere tutte le tensioni fisiche, magari eliminando anche qualche fastidioso dolore alla cervicale o alla zona lombare. Dimenticatevi del mondo e dei suoi problemi per qualche ora, e concentratevi solamente sul vostro benessere: e se vi sentite in colpa perché avete abbandonato figli, marito o fidanzato per qualche ora, ricordatevi che non si tratta di egoismo, ma di semplice istinto di conservazione.

Mente sana in corpo sano: l’attività sportiva

Lo sport, qualunque sia l’attività che scegliete di praticare, è una potentissima valvola di sfogo, che permette di mantenersi in forma, di scaricare le tensioni, e di distrarre la mente da preoccupazioni e pensieri opprimenti. Se siete sempre troppo impegnate per iscrivervi in palestra, in piscina, a un corso di yoga o di zumba, probabilmente è ora di impegnarsi seriamente, e di riuscire a ritagliare un paio di ore alla settimana per rimettersi in forma. Sudare aiuta a liberare il corpo dalla tossine, stancarsi con l’attività fisica aiuta a cacciare via la negatività ed a liberare endorfine: se scegliete di percorrere questa strada sappiate che quelle due ore alla settimana tutte per voi hanno un valore davvero inestimabile.

L’importanza del respiro

Capita spesso di rientrare tardi dal lavoro, con schiena e collo rigidi e doloranti, talmente stanche da non voler parlare con nessuno e da non avere voglia neanche di accendere la tv. In una situazione del genere, c’è una sola cosa da fare: indossate la tuta più comoda che avete, sdraiatevi sul letto e respirate. Quando siamo nervose e agitate, tendiamo a respirare molto in fretta, facendo arrivare l’aria solo nella parte alta della nostra cassa toracica: è un respiro che non rilassa, ma che piuttosto irrigidisce e contrae i muscoli delle spalle e della schiena, e che molto spesso è il primo responsabile di tanti dolori muscolari e articolari.

La respirazione lenta e profonda, quella che porta l’aria nel diaframma, invece, aiuta a rilassare e sciogliere la muscolatura, ed ha effetti estremamente benefici anche sulla nostra mente, aiutando per esempio a controllare l’ansia. Rimanete dieci minuti sdraiate sul letto a pancia in su concentrandovi sul ritmo lento del vostro respiro: andrete a letto molto più serene.

Liberare la parte più creativa di sé

Lavoro, famiglia, casa, e mille impegni: quando non hanno abbastanza tempo per fare tutto, la prima cosa a cui le donne rinunciano sono hobby e passioni, convinte che il tempo dedicato a queste cose sia del tutto sprecato. Eppure, in questo modo si commette davvero un grave errore.

Le passioni ed hobby sono un’ottima cura per l’anima, che aiuta a dare voce alla parte più creativa ed emotiva di ogni donna, quella che normalmente rimane seppellita sotto quintali di incombenze quotidiane, preoccupazioni e sensi di colpa. Ricominciate a ballare, a cantare, a dipingere, a restaurare mobili, a ricamare, a fare volontariato, a leggere romanzi ed a scrivere poesie: liberate la vostra parte più creativa, e rilassatevi.

Creare un rituale di benessere della sera

Tutte le sere, quando tornate a casa, imparate a lasciare fuori dalla porta pensieri e preoccupazioni, soprattutto quelle che riguardano il lavoro e le persone che non fanno parte della vostra famiglia.

Trasformate la vostra casa in un rifugio tranquillo, e mettete a punto una sorta di rituale di relax tutto per voi, da ripetere la sera prima di andare a letto: un bagno caldo con candele ed essenze profumate, un cioccolatino e una tisana calda, un romanzo da leggere sul divano sotto la vostra coperta preferita. In questo modo, tornare a casa la sera dopo il lavoro diventerà il vostro appuntamento con il benessere e la serenità: provare per credere.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *