Categorie Tempo Libero

Risparmiare, ecco le strategie low cost ideali per la vita di tutti i giorni

Per vivere low cost e risparmiare non è necessario non comprare, basta mettere in atto qualche trucco ogni giorno

Il risparmio non dovrebbe rappresentare uno sforzo o una rinuncia, ma entrare a far parte del nostro comportamento quotidiano come qualcosa di positivo: per il portafogli, per la salute e per l’ambiente. Ridurre i costi, mangiare sano, rispettare l’ecosistema e tagliare il superfluo possono aiutarci a riscoprire il piacere di vivere meglio con meno, senza rinunciare alla spesa, a tenersi in forma o a qualche week end fuori città: vediamo come.

Per fare una spesa low cost, cerca di andare al supermercato a stomaco pieno, altrimenti la fame potrebbe spingerti ad acquistare merendine e snack non previsti che, oltre a fare male alla tua linea, faranno del male anche al tuo portafogli; compila una lista di ciò che ti serve prima di andare al supermercato, in base ai menù settimanali che vuoi proporre alla tua famiglia: in questo modo non comprerai prodotti inutili ed eviterai anche lo spreco di cibo che, se acquistato in quantità non ottimale può deteriorarsi. Attenta alle offerte “3×2” o “Pacco famiglia”: approfittane solo se si tratta di prodotti non facilmente deperibili (ad esempio pasta, riso, scatolame in genere) e se l’offerta è su prodotti che effettivamente utilizzi, poiché spesso il fatto che un prodotto sia in offerta, spinge ad acquistarlo anche se in realtà non se ne ha il bisogno.

Fai incetta di tessere fedeltà dei vari supermercati in cui vai poiché, in genere, danno diritto a sconti maggiori o all’accumulo di punti che possono essere convertiti in buoni spesa. Infine confronta le etichette: spesso i prodotti “private label”, ovvero quelli con il marchio del supermercato, sono meno costosi dei prodotti di marca, ma non significa che venga meno la qualità; la differenza di prezzo è dovuta al fatto che il prodotto di marca viene pubblicizzato e ha ,quindi, dei costi per l’azienda che si riflettono poi sul prezzo che va a pagare il consumatore, mentre il prodotto “private label” non viene pubblicizzato e ha, quindi, un minore “costo di produzione”.

Inoltre, non è necessario rinunciare alla palestra per tenersi in forma risparmiando: scegli il pacchetto offerto in base alle tue esigenze poiché spesso, le palestre propongono abbonamenti a prezzo ridotto per chi le frequenta solo la mattina, solo in pausa pranzo o solo dopo un certo orario; se quindi sai già che andrai in una certa fascia oraria (che non è quella di punta), prova a chiedere se ci sono abbonamenti a prezzi agevolati. Se sai già che frequenterai solo la sala pesi non fare un abbonamento open, che comprende tutti i servizi offerti dalla palestra e, di solito, è il più costoso, ma informati sull’abbonamento migliore per la tua attività. In ogni caso, scegli di fare un abbonamento annuale, che solitamente consente di tagliare circa il 40% della spesa. Se invece preferisci le attività all’aria aperta, sarà ancora più facile risparmiare: informati sui parchi presenti nella tua città per andare a correre con qualche amica, usa la bicicletta per i tuoi spostamenti e tieni d’occhio il sito del tuo comune: molto spesso i comuni organizzano attività gratuite (corsi di yoga o pilates) nei parchi cittadini.

Si può risparmiare anche quando si sta organizzando un viaggio fuori porta: cerca di muoverti per tempo e di organizzare tutto in anticipo, soprattutto se viaggi in aereo, la pratica dell’early booking ti permette di ridurre notevolmente le spese rispetto ad una prenotazione effettuata un mese prima della partenza. Sbircia i siti che confrontano le diverse offerte e permettono di scegliere le soluzioni più adatte al proprio viaggio. Se la meta scelta è una capitale europea, informati sulla possibilità di entrare gratis nei musei o alle mostre: in Italia questa opportunità è prevista la prima domenica di ogni mese, mentre in molte città straniere vale per tutte le domeniche dell’anno.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *