False amiche? Cinque modi per scoprirlo

Abili a mimetizzarsi, le false amiche si nascondo fingendosi perfette, ma pronte a rivelare la loro natura quando meno ce lo si aspetta

Camaleontiche, celate dietro una perfetta maschera e in grado di essere le candidate ideali al prossimo premio Oscar, tanto da soffiarlo sotto al naso a Di Caprio (e non sarebbero le prime), le false amiche si nascondo fingendosi perfette, dalle quali sembra impossibile separarsi e con le quali pensiamo che l’amicizia durerà per sempre.

Se l’amore è un sentimento talmente forte da annebbiarei la mente, arrivando al punto di essere incapaci di vedere che le cose con il proprio uomo non funzionano o sono cambiate, l’amicizia lo è ancora di più. “L’amico resta per sempre” cantava un noto gruppo rap, e quante ragazze si sono lasciate abbindolare dal “Friendship never end” delle Spice Girls, ma col passare degli anni ci si rende conto che tutto ciò è vero se e solo se le amiche sono sincere.

Proprio per questo è bene riconoscere chi abbiamo attorno, perché si sa, anche le più grandi attrici non sono in grado di calarsi in tutti i ruoli che gli vengono proposti e le false amiche riescono sempre, presto o tardi, a lanciare qualche segnale in grado di smascherarle, eccone alcuni.

Io, me e me stessa

La falsa amica spesso parla solo di sé, non lascia spazio agli altri ed interviene con continui aneddoti personali anche dove l’argomento non centra niente con ciò che intende raccontare lei, ma troverà sicuramente un modo per collegare la cosa pur di bearsi di sé stessa. Qualsiasi cosa racconterà, ovviamente, tenderà a far apparire lei come la migliore della situazione e a sminuire la persona che stava parlando prima di lei, voi comprese. Stavi forse dicendo qualcosa?

Mrs Paranoia

Il mondo ce l’ha con lei, si cospira contro di lei, tutti sono invidiosi di lei. Per lei, a quanto pare, nessuno ha di meglio da fare nella giornata se non pensarla e trovare un modo per rovinarla, perché gelosi di com’è, di cosa fa, di dove va, di con chi sta e anche di cosa pensa anche se non l’ha ancora pensato. Non è vera amicizia se bisogna prima pensare a cosa dire alla propria amica per paura che fraintenda voi e le vostre intenzioni.

Offri tu?

Non è che non se lo può permettere, è una scroccona e basta perché è risparmiatrice per interesse personale. Quindi accetterà, senza fare troppe storie, che siate voi ad offrire il caffè, la sigaretta o il pranzo se necessario, senza mai ricambiare pur di mettere da parte i soldi per acquistare quel che le interessa veramente a stretto uso personale.

Senso unico

Non fa niente per voi ma si aspetta che voi facciate tutto per lei, finendo col darvi per scontate: se ha perso qualcosa chiamerà voi e se ha bisogno di un aiuto urgente si rivolgerà a voi, il che è quello che farebbe una qualsiasi vera amica, e voi sicuramente ci sarete per lei, proprio perché lo siete e considerate tale anche lei. Al contrario, però, non sarà mai presente quando avrete bisogno voi di lei, perché avrà qualcosa di più importante da fare, che ovviamente la riguarda in prima persona.

Pinocchio non insegna a tutti

Bugiarda cronica in merito a tutto e tutti: leggendo il male in ogni essere umano, sarà in grado di inventarsi storie incredibili su chiunque le capiti a tiro arrivando anche a travisare le parole degli altri, comprese le vostre, per condire al meglio le storie nate da semplici deduzioni di fonti spesso non attendibili. Tra tutti gli indizi questo è il più importante da identificare in quanto la suddetta amica, spesso per interesse personale, è in grado di inventarsi storie di ogni tipo per farvi litigare con altre amiche, decisamente più valide, solo perché sarà lei a sentirsi e riconoscersi, senza ammetterlo mai, gelosa ed inferiore.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *