Categorie Casa

Testata del letto originale e mai banale, le nostre proposte

Le nostre proposte per una testata del letto diversa dal solito

Camera da letto triste e ordinaria? Niente paura, per dare un tocco di stile personale e infondere nuova vita a tutto l’ambiente ti basta un solo elemento: la testata del letto. Niente soluzioni classiche però; infila le scarpe e preparati a girare tra rigattieri e ferramenta, perché la testata del letto più originale e d’effetto è quella fatta a mano e utilizzando materiali non ordinari: metallo, compensato, lana, pittura; scegli la proposta che più ti piace tra quelle che ti proponiamo e mettiti all’opera.

Spesa dal ferramenta

I materiali migliori, d’effetto ed economici, non li trovi in un negozio di tessuti o di complementi d’arredo, ma in ferramenta. Tra lastre metalliche, fili di rame e bulloni, le possibilità che hai davanti per dar sfogo alla tua fantasia sono praticamente infinite. Per una soluzione veloce e un risultato da designer, ad esempio, prendi due lastre di metallo di uguali dimensioni e forale in modo da ricavare un’intelaiatura regolare; infine, passa all’interno un filo colorato per creare i disegni geometrici che più ti piacciono.

testata-letto-compensato

Se ami lo stile minimalista e le linee pulite, puoi utilizzare il compensato: basta posizionarlo dietro al letto e il gioco è fatto; puoi lasciarlo al naturale, utilizzare una vernice che ne faccia risaltare le venature o, se i toni neutri non sono di tuo gusto, colorarlo.

testata-lavagna

Se poi vuoi davvero essere originale, trasformalo in una lavagna sulla quale lasciare messaggi per il partner o segnare gli appuntamenti della giornata; non devi fare altro che passare sul compensato uno strato di vernice apposita (si chiama proprio Pittura Lavagna e la trovi nei più forniti negozi di fai da te o online) e dotarti di gessetti. Vuoi esagerare? Stendi la vernice lavagna direttamente sulla parete: la testata del letto potrai disegnarla tu e cambiarne forma e dimensioni ogni volta che vuoi.

Arte da camera

D’effetto e facile da realizzare è anche la testata artistica, che riprende le tele murali che sono spesso esposte nelle gallerie d’arte. Puoi acquistare un’opera già pronta oppure procurarti un grande scampolo di tela, meglio se grezza, i colori che più si adattano all’arredamento (tempera o spray) e dar libero sfogo all’arte astratta che è dentro di te.

testata-tappeto

Se viaggi spesso o frequenti i mercatini etnici, puoi acquistare un arazzo o un tappeto dalle forme e i colori originali e appenderlo sulla parete; è il modo ideale per utilizzare finalmente quei tessuti che hai acquistato d’impulso e che risultano però totalmente estranei al resto dell’appartamento: posizionati come testata del letto recuperano dignità, ottengono il posto d’onore che meritano e danno un tocco di stile (eclettico, etnico, classico, a seconda dei casi) senza risultare comunque ingombranti ed eccessivi.

Fili e colori

testata-colore

Per dar vita a quella parte di muro, puoi anche servirti dei colori e decidere di creare una separazione rispetto al resto della stanza pitturando, con una tinta a tua scelta, un rettangolo di muro; il contrasto con il resto della parete, specie se bianca, è davvero piacevole; inoltre, questa soluzione non ti richiede di acquistare materiali particolari e ti permette di cambiare ogni volta che vuoi, perché non devi far altro che scegliere un nuovo colore.

testata-lana

Facile ed economica è anche la testata creata con i fili di lana, che puoi realizzare in due modi: astratta con cornice o lavorata. Per la testata astratta non devi far altro che procurarti una grande cornice, o chiedere a qualcuno di costruirtela (un falegname, uno zio abile nel fai da te), e dei fili di lana colorata, che farai passare da un capo all’altro per realizzare intrecci che non sono mai uno uguale all’altro. Per la testata lavorata, molto vintage, ti serve un macramè, che potrai realizzare da sola, se ne sei capace, acquistare (si trovano lavorazioni simili pensate per le tende), o ancora commissionare a qualcuno (prova a chiedere informazioni alla merceria sotto casa; sono ancora molte le donne che si dilettano con quest’arte).

Una finestra sui sogni

testata-letto-persiane

Se ami il riciclo creativo non potrai non adorare questa soluzione: una testata del letto creata utilizzando i telai di vecchie finestre o ante, ridipinti e applicati al muro. Puoi trovarne dai rigattieri e sistemarle da te oppure semplicemente acquistarne solo a questo scopo.

testata-luci

Infine, se cerchi qualcosa di romantico e che crei atmosfera, prova con due file di luci; soluzione perfetta se la parete è con mattoni a vista e se non ci sono elementi che già arricchiscono eccessivamente (in caso contrario rischi decisamente l’effetto “addobbo natalizio”).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *