Cosa succede al tuo corpo se fai troppo sport ma mangi troppo poco?

Ecco quali sono le conseguenze degli allenamenti intensi non supportati da un'adeguata alimentazione

Sempre più donne praticano sport: questa tendenza salutare nasconde però una fetta della popolazione di “atlete” che non abbinano ad estenuanti sessioni di allenamento un’alimentazione adeguata, non reintegrando quindi i nutrienti persi durante il workout e rischiano, in questo modo, di vanificare gli effetti benefici dello sport sulla salute; anzi, queste ragazze accusano disturbi molto gravi: ciclo mestruale irregolare, stanchezza, spossatezza e diminuzione della densità ossea. Molte ragazze eseguono allenamenti talmente intensi da arrivare ad un fabbisogno calorico giornaliero di oltre 3.000 Kcal, ma questi numeri spaventano un po’ tutte le donne e, in particolare le più giovani, che quindi fanno moltissimo sport ma che non mangiano a sufficienza per paura di ingrassare, senza sapere a quali rischi vanno incontro.

Il rischio maggiore è quello di ammalarsi di osteoporosi in giovane età poiché la densità ossea migliora solamente fino ai 25 anni circa, dopodiché è molto difficile recuperare quello che si è perso. La densità ossea è rilevabile solamente attraverso un esame diagnostico chiamato MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata): spesso i medici prescrivono un esame del sangue per valutare la quantità di calcio presente nel sangue ma questo è un errore poiché, la quantità di Calcio presente a livello ematico è pressoché stabile. Infatti, nel caso in cui non si introduca sufficiente calcio con la dieta, l’organismo, per mantenere stabili i livelli ematici e non incorrere in problematiche come aritmie cardiache, lo “sequestra” a ossa e denti, rendendoli però più deboli.

Ma questo non è l’unico rischio, poiché l’organismo sottoposto allo stress da sovrallenamento e alla nutrizione insufficiente, non è in grado di far fronte anche al ciclo mestruale, che si interrompe bruscamente, causando problemi ormonali e di infertilità. L’assenza del ciclo mestruale non è da sottovalutare poiché si tratta di un aspetto fondamentale per la salute di noi donne.

Inoltre, un organismo troppo stressato dall’accoppiata fitness estremo/dieta low calory riflette la situazione anche sull’aspetto generale delle ragazze: pelle spenta e meno idratata, con rughe che si presentano anche in giovane età, capelli fini, deboli e sfibrati, unghie che si spezzano con estrema facilità e una sensazione di malessere e debolezza costante.

Prima o dopo lo sport, quindi, cerchiamo di nutrirci correttamente, magari gratificandoci anche con una bella fetta di torta: ne beneficeranno sia la nostra salute che il nostro umore.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *