ll ritorno dello zainetto, tendenze Autunno/Inverno 2015-16

Pratico e di tendenza, lo zainetto è un accessorio indispensabile per chi vuole essere alla moda, ma senza rinunciare alla comodità

Il backpack, detto comunemente zainetto, nasce come un sacco di tela da portare sulle spalle e ha origini militari e sportive, diventando poi un accessorio indispensabile nella vita quotidiana, soprattutto per gli studenti. Agli inizi degli anni Ottanta è il famoso brand Prada a lanciare lo zainetto in nylon anche per il tempo libero, per poi arrivare negli anni Novanta ad una vera a propria mania.

Se la moda di stagione strizza l’occhio ad una tendenza underground, anche gli accessori non possono fare altro che adeguarsi: assistiamo quindi al grande ritorno dello zainetto, che da borsa di serie B diventa una vera e propria it bag, che deve assolutamente essere presente nel guardaroba di ogni fashion victim. Lo zainetto è presente sulle passerelle e nelle collezioni dei grandi stilisti in numerose varianti: dopo la versione estiva in canvas con stampe e logo Chanel, ritroviamo lo zainetto anche per la collezione Autunno/Inverno 2015-2016 in pelle, stoffa o camoscio, con o senza tasche, vintage o moderno, con o senza fibbie, nella variante classica di Trussardi, in quella pop firmata Moschino o in quella metropolitana dei brand low-cost, come ad esempio la versione in ecopelle di H&M o Stradivarius.

mulberry-cara-delevingne

Insomma, lo zainetto è diventato un vero e proprio must have e anche le celebrities non riescono a resistere al suo fascino: la fashion blogger Chiara Ferragni ne ha disegnato uno per la sua linea personale e la top model inglese Cara Delevingne è testimonial del brand Mulberry, che ha creato una versione di backpack a lei dedicata e da portare anche su una spalla sola o a mano come se fosse una shopping bag. Adatto a praticamente tutte le occasioni, da un pomeriggio di shopping a una passeggiata per le vie di una grande città, lo zainetto è l’ideale per essere trendy e creare look molto diversi, ma caratterizzati da una forte personalità. Se avete optato per un outfit in stile boyish meglio puntare su uno zainetto in pelle dai colori neutri, mentre se preferite un outfit casual potete sbizzarrirvi con i tessuti e i colori, ad esempio scegliendo una fantasia scozzese, di grande tendenza in questo periodo. Lo zainetto è perfetto anche per un outfit sofisticato d’ispirazione bon ton; in questo caso però meglio optare per dei colori pastello.

zainetto-look

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *