Amore online: otto segnali per scoprire se è reale

Le relazioni online sono reali? Possono funzionare? Ecco tutti i segreti per capirlo

Anche se ormai dovremmo essere più che abituati alla nascita di rapporti di amore o amicizia attraverso la rete, resiste incrollabile una certa diffidenza, che ci porta a ritenere che tutto ciò che trova la sua origine nel web non sia equiparabile a quanto accade nella vita reale. Accade con le proposte di lavoro, con le amicizie e, ovviamente, con l’amore.

A complicare tutto ci si mettono anche film e trasmissioni tv, che non mancano di raccontare storie di ingenui malcapitati che, pensando di aver trovato l’amore di una vita, si scoprono invece raggirati, per scopi loschi o per puro divertimento di chi è all’altro capo del filo. Chi non ha mai assistito incredula ad una puntata di Catfish, popolare show in onda su MTV, chiedendosi come si possa essere così sciocchi da cascarci? Eppure, l’amore non conosce regole e pregiudizi e quando decide di travolgerti, lo fa anche attraverso mezzi inconsueti, come la rete. Pensi sia il tuo caso? Scoprilo verificando se ricorrono questi segnali.

La costanza

Lui c’è sempre. Da quando vi siete “incontrati”, la sua presenza è diventata via via sempre più importante ed evidente nella tua vita. Non ci sono tira e molla, non appare e scompare senza motivo. Esattamente come accade quando due persone si conoscono per strada o in un bar, dal momento del primo contatto, la reciproca interazione diventa frequente, si intensifica, fino a diventare costante. Anche online, questo significa quantomeno che vi trovate in sintonia ed entrambi apprezzate davvero la reciproca compagnia. Al contrario, un interesse altalenante potrebbe essere sintomo della leggerezza con cui, al contrario di te, lui sta prendendo la vostra relazione; non c’è nulla di male, beninteso, l’importante è che entrambi siate consapevoli della situazione.

Le tappe

Superato il primo momento di studio reciproco (diciamolo chiaro, il timore che dietro quel bel faccino ci sia un fake ha più volte sfiorato entrambi), il vostro rapporto è cresciuto pian piano. All’inizio erano solo commenti reciproci, poi siete passati alla chat, alle ore e ore al telefono o via skype e ora incontrarvi sembra l’unica opzione possibile, la naturale evoluzione delle cose. Attenzione ai voli pindarici però: passare dalla conoscenza al grande amore di una vita senza una frequentazione in carne ed ossa sarebbe comunque sbagliato; se vi trovate a parlare di convivenza e matrimonio senza mai aver preso insieme nemmeno un caffè, c’è qualcosa che non va. Tira il freno e prova a riportare la tua storia entro i confini della razionalità; per tutto il resto ci sarà tempo.

Le piccole cose

Esattamente come in una relazione tradizionale, siete il primo pensiero l’uno dell’altra ogni mattina e la presenza reciproca per voi è una costante anche quando siete lontani dal pc. Prova ne è il fatto che correte a raccontarvi tutto, anche il più banale degli accadimenti giornalieri, con una marea di sms, mail e messaggi via chat. State cercando di far entrare un po’ della vostra vita reale in questa relazione, per abbattere la distanza ed è decisamente un buon segno.

L’autonomia

Nessuna corsa, nessuna pressione: entrambi siete perfettamente autonomi e in grado di essere sereni anche senza un compagno effettivo al vostro fianco. Nessuno dei due impone l’incontro dal vivo, semplicemente perché non ce n’è bisogno: l’esigenza nascerà naturalmente in entrambi al momento opportuno. Il vostro rapporto è molto equilibrato e, anche se vi sentite molto spesso (è tipico delle relazioni online, specie all’inizio, perché si cerca inconsciamente di supplire all’assenza fisica mediante frequenti contatti virtuali) nessuno dei due sembra ossessionato dall’altro.

Sdrammatizzare è bello

Le cose si fanno serie quando diventano leggere; sembra un controsenso, ma non lo è: quando ti accorgi che entrambi riuscite a sdrammatizzare insieme anche la situazione più incasinata, puoi esserne davvero felice. È davvero raro incontrare qualcuno che sia in grado di alleggerire i problemi che tutti dobbiamo affrontare ogni giorno e la rete in questo aiuta un po’: la scioltezza con la quale possiamo comunicare da un pc all’altro, ci permette di guardare anche la nostra vita dalla giusta distanza e tirar fuori la parte più genuina di noi stessi. Se riesce a strapparti un sorriso anche nella giornata più buia e se da quando lo conosci i tuoi “momenti no” sono drasticamente diminuiti, è davvero il caso di festeggiare.

Il rapporto con l’amore online

Che siate degli habitué o dei neofiti, poco importa, l’importante è che sull’amore online siate sulla stessa lunghezza d’onda. Se tu sei alla prima esperienza e lui invece è un tombeur de femmes virtuale, questo non solo potrebbe essere indice di una diversità di fondo, ma ti potrebbe rovinare l’umore insinuando continuamente il dubbio che il suo sia un passatempo. Lo stesso vale al contrario, anche se per altre ragioni: se sei la prima ragazza che conosce online, potrebbe essere sospettoso e aver alzato delle barriere di cui non hai la percezione. Sotto questo aspetto, essere simili è un buonissimo segno.

Difetti confessati

La barriera protettiva della rete, ci permette in genere di essere più aperti con gli altri, perché non sentiamo la pressione del rapporto diretto con loro e, quando ci lasciamo andare a confidenze, ci sentiamo comunque protetti da una sorta di anonimato e tacito accordo di comprensione e non divulgazione; un po’ come in un confessionale. Difficilmente però, diciamo al mondo quali sono i nostri difetti, perché in fondo tutti cerchiamo di apparire al meglio, come dimostrano i nostri profili. Se però, con lui riesci ad essere davvero te stessa, ad ammettere i nei che ci sono nella tua personalità e, soprattutto, ti trovi a indicargli chiaramente alcuni tratti del tuo carattere che i tuoi precedenti partner trovavano fastidiosi e ne ricevi in cambio comprensione e apprezzamento incondizionato, puoi segnare un punto a favore del vero amore.

Insieme a prescindere

Infine, quando finalmente vi siete incontrati, vi siete trovati magicamente coinvolti in un vero e proprio rapporto senza alcuno sforzo e, anzi, quando i vostri amici vi chiedono come vi siete conosciuti, fate un po’ fatica a raccontare la verità. Non certo per imbarazzo, ma perché nell’attimo stesso in cui avete varcato la soglia del reale, è diventato concreto anche il sentimento che vi univa, che ha travolto e reso del tutto ininfluenti le sue origini. La costruzione del vostro rapporto è così naturale, nonché priva di drammi e scossoni, che sembra una strada tracciata dal destino. Online, in un bar, in discoteca… avreste potuto incontrarvi in qualunque altro luogo e non sarebbe cambiato nulla.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *