Le dieci città più belle dove passare il Capodanno

Vuoi passare il Capodanno in una città straniera? Ecco le dieci città più visitate per festeggiare l'ultimo dell'anno

Ogni anno, ad estate conclusa, solo una domanda comincia a profilarsi nella mente di ognuna di noi: cosa si fa a Capodanno?

Che venga festeggiato con la famiglia, il fidanzato o con gli amici, il Capodanno rimane tra le occasioni speciali di qualsiasi anno e seppur non sia vero che “quel che si fa a capodanno si fa tutto l’anno”, come si suol dire, è pur vero che è un’ottima occasione da trascorrere nel migliore dei modi. Nonostante permanga il grande interesse per cene e feste organizzate nei migliori ristoranti o locali, negli ultimi anni è sempre più frequente la “fuga di capodanno” e quindi prediligere una meta straniera dove trascorrere l’ultimo giorno dell’anno e dare un benvenuto all’anno nuovo. Ecco le dieci mete più gettonate di sempre.

Berlino

capodanno-berlino

Prima tra le capitali europee ad essere scelta per i festeggiamenti di Capodanno, la città tedesca offre grandi eventi a prezzi accessibili, primo fra tutti la grandissima festa organizzata ogni anno alla Porta di Brandeburgo, in grado di attirare turisti di qualsiasi età e nazionalità con il suo grande spettacolo pirotecnico introdotto da una serata di musica e star ad intrattenere il pubblico fino allo scoccare della mezzanotte.

St. Moritz

capodanno-st-moritz

Meta prescelta da chi ama la montagna e gli sport sulla neve, St. Moritz è in grado di offrire numerosi sentieri escursionistici, impianti e piste per lo sci alpino. Meta sciistica in grado di contraddistinguersi dalle altre, è tra le più ambite d’Europa. Per la notte di capodanno offre un suggestivo spettacolo di giochi pirotecnici che si riflette sul lago ghiacciato, accompagnato dal concerto della Simphony Orchestral di Engadina.

Parigi

capodanno-parigi

Per il 31 dicembre la città più romantica e più visitata del mondo si tinge di magia offrendo, a chi sceglie di trascorrervi il capodanno, feste da trascorrere al chiuso, nei locali, o in strada, che permettono di vivere e godere la città a pieno. Per il brindisi di mezzanotte a base di vero champagne ci si sposta sugli Champs Elysees dove sarà possibile festeggiare e godere del panorama sotto l’illuminazione natalizia della Tour Eiffel.

New York

capodanno-new-york

Decisamente immancabile in una lista di mete scelte per festeggiare l’ultimo dell’anno, New York si conferma città del capodanno per eccellenza grazie al suo New Year’s Eve, lo spettacolo di Time Square capace di radunare milioni di persone ogni anno per partecipare al conto alla rovescia, assistendo al grande spettacolo di luci e suoni offerto ogni anno.

Roma

capodanno-roma

Anche la capitale italiana è annoverata tra le maggiori mete scelte da italiani e non per trascorrere il Capodanno. Che si decida di accogliere l’arrivo del nuovo anno in discoteca, in un ristorante o per la strada, Roma è in grado di offrire molteplici alternative, ma imperdibile resta lo spettacolo di fuochi d’artificio che allo scoccare della mezzanotte illumina la città e l’imponente Colosseo fornendo un panorama suggestivo.

Praga

capodanno-praga

Nella città della Repubblica Ceca la notte di Capodanno vede attendere la mezzanotte numerosi turisti e praghesi nella piazza principale di Stare Mesto, nella quale si assiste allo spettacolo pirotecnico allo scoccare della mezzanotte, segnalata dal grande orologio astronomico della città. Nella piazza principale della Città Vecchia è possibile festeggiare l’arrivo del nuovo anno a ritmo di musica. Ma suggestivi, per la notte dell’ultimo dell’anno restano anche il Castello di Praga e Ponte Carlo.

Amsterdam

capodanno-amsterdam

Ottima scelta per chi desidera trascorrere l’Oudjaarsdag (il Capodanno) in piazza, ma anche per chi preferisce una tranquilla cena con brindisi. Amsterdam è tra le capitali europee più scelte degli ultimi anni, infatti, sono numerose le piazze che offrono spettacoli e intrattenimento per il Capodanno, ma imperdibile è lo spettacolo in piazza Dam dove è offerto un concerto di fine anno in grado di intrattenere il pubblico prima dello spettacolo di fuochi d’artificio della mezzanotte.

Vienna

capodanno-vienna

Capitale dalle molteplici sfaccettature, Vienna offre a chi la sceglie un’atmosfera romantica, ma anche festeggiamenti e divertimento. Quello viennese è un capodanno particolare, quasi itinerante, in grado di non congestionare un’unica piazza: numerosi stand vengono allestiti intorno alla zona del Ring, alternando palchetti musicali a scuole di valzer che tengono corsi in strada e banchetti che vendono da bere. Numerosi sono poi i locali tra i quali scegliere per trascorrere l’ultimo dell’anno con una cena.

Livigno

capodanno-livigno

Livigno, in Valtellina, è una meta ideale per chi vuole trascorrere la notte di San Silvestro in montagna. Zona interessante anche per lo shopping, è però la meta perfetta per gli appassionati di sport sulla neve che potranno partecipare alla ciaspolata notturna o a discese collettive. I ristoranti e gli chalet nel centro di Livigno offrono, per la notte di Capodanno, numerose cene.

Maldive

capodanno-maldive

Se si è alla ricerca di una meta calda l’arcipelago delle Maldive è in grado di offrire una straordinaria evasione anche nei mesi invernali dando la possibilità, a chi le sceglie come meta per festeggiare il capodanno, di decidere se godersi una serata rilassante con cena a basa di champagne e aragosta in riva al mare nell’isola Thulhagiri, o festeggiare in un locale fino a veder sorgere l’alba a Paradise Island.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *