Fondotinta, ecco come avere una pelle perfetta

Fare qualche errore durante l'applicazione del fondotinta è facile, ma con qualche piccolo accorgimento si può ottenere una pelle perfetta

Il principale segreto per la riuscita di un buon trucco è quello di dedicare le giuste attenzioni alla “base viso”, in modo da ottenere una pelle perfetta.

Si può aver realizzato un ottimo smokey eyes o aver applicato l’eyeliner alla perfezione, ma se sulla pelle vi sono rossori visibili o la scelta del prodotto da utilizzare è ricaduta su un fondotinta sbagliato, il risultato non sarà dei migliori. Avere una base perfetta non è semplice ma se seguirete qualche piccolo accorgimento, con il tempo, riuscirete ad applicare il fondotinta in modo impeccabile e non avrete più dubbi su quale prodotto sia più adatto alle vostre esigenze.

Prenditi cura della tua pelle

Il primo passo per ottenere una base viso perfetta è idratare bene la pelle. Prima dell’applicazione di una base viso colorata, ricordatevi sempre di massaggiare la crema più adatta al vostro tipo di pelle. Un viso poco idratato con zone secche non permetterà di ottenere un buon risultato durante l’applicazione del fondotinta. Vedrete da subito come una buona preparazione della pelle farà durare anche più a lungo il trucco.

Usa il prodotto più adatto a te

Ogni pelle ha esigenze diverse e l’errore più comune è quello di scegliere una tipologia di base sbagliata. Avete una pelle giovane e con poche imperfezioni? Non avete bisogno di usare un fondotinta troppo coprente; nella maggior parte dei casi sarà sufficiente una BB cream. Per la pelle grassa sarebbe meglio utilizzare un fondotinta leggero o minerale, per permettere alla pelle di respirare. Una pelle secca, al contrario, deve preferire i fondotinta liquidi e cremosi che non vadano ad accentuare le screpolature.

Negli ultimi anni le case cosmetiche stanno lanciando molte tipologie di fondotinta e c’è davvero l’imbarazzo della scelta. L’ideale sarebbe farsi dare qualche campione in profumeria per poter provare bene il prodotto prima di acquistarlo. Ricordatevi anche che un prodotto perfetto per l’inverno, la maggior parte delle volte, potrebbe essere insopportabile nel periodo estivo.

Scegli il colore giusto

Arriviamo al punto più difficile: la scelta del colore. Quante volte vi è capitato di comprare un fondotinta, magari grazie anche al consiglio della commessa, e una volta provato a casa vi siate rese conto che la tonalità era sbagliata? Non concentratevi troppo sul discorso del sottotono caldo o freddo del vostro incarnato, bensì provate il prodotto direttamente sulla pelle. La moda del fondotinta scuro per donare colore al viso è ormai passata e l’ideale è trovare un colore simile a quello del nostro collo. Il punto migliore per applicare il fondotinta è, quindi, tra viso e collo.

Non sottovalutare gli strumenti

Non c’è una regola precisa sugli strumenti da utilizzare tant’è che ogni truccatore professionista ha il proprio metodo per applicare la base. Ci sono prodotti che danno il loro miglior risultato applicandoli con le mani, altri necessitano di pennello e altri ancora se applicati con la spugnetta bagnata creano un effetto più naturale. Se la prima volta non vi soddisfa il risultato, non scoraggiatevi e provate applicando il prodotto in un altro modo.

Sfuma bene il prodotto

Anche se avete trovato il colore e la tipologia giusta di fondotinta non dovete pensare che basti applicarlo velocemente. Un fondotinta steso male non è bello da vedere. Iniziate l’applicazione dal centro del viso e portate il prodotto verso l’esterno ponendo attenzione a sopracciglia e naso, i punti in cui è facile che si accumuli più prodotto. Non dimenticate di mettere un po’ di fondotinta anche sulle orecchie e sul collo. Sfumate bene il prodotto e per non ottenere l’odiato “mascherone”.

Fissa la base

Ultimo step è quello di fissare la base viso con una cipria. Alcuni fondotinta non richiedono questo passaggio, ma nella maggior parte dei casi è necessario per riuscire a mantenere la pelle visibilmente perfetta e opacizzata.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *