Home Fitness: quando l’allenamento si fa a casa

Vorreste fare attività fisica, ma non avete abbastanza tempo per seguire i corsi in palestra? Provate con l'Home Fitness: l'allenamento a casa

Lavoro, università, compagno e bambini spesso ci fanno mettere in secondo piano la cura di noi stesse. Possiamo dirlo, a volte ci comportiamo come delle Wonder Woman, ma quando ci guardiamo allo specchio non vediamo riflessa l’immagine di noi che vorremmo, almeno quella esteriore.

Ci dimentichiamo di prendere appuntamento dal parrucchiere per rinfrescare il taglio e la pelle risulta ingrigita perché non le doniamo le giuste attenzioni, ma la cosa che più ci demoralizza è il non vederci “in forma”. Qualche chilo di troppo o un fisico non tonico possono influire molto sullo stato d’animo e l’atteggiamento di una donna. Anche quando riusciamo a sconfiggere la pigrizia, spesso non è facile impegnarsi con un abbonamento in palestra o l’iscrizione a qualche corso; specialmente quando il tempo manca oppure non possiamo permetterci di affrontare questa spesa tutti i mesi. Una soluzione però c’è e si chiama Home Fitness.

L’allenamento si fa a casa

Ci si può allenare prima del lavoro, mentre la cena è in forno o quando i bimbi sono già a letto. Esistono diversi tipi di allenamento, chiamati workout, e possono durare dai 10 ai 90 minuti. Si può iniziare da allenamenti leggeri che prevedono camminate in casa (adatti a chi è in forte sovrappeso), per passare poi a sessioni molto intense alle quali si può accedere solo se fortemente allenati. Per ogni vostra esigenza potete trovare il workout giusto: allenamento cardio, potenziamento, pilates, yoga e anche zumba. Gli esercizi si svolgono, nella maggior parte dei casi, seguendo un video in cui un energico istruttore mostra sorridente gli esercizi da fare (anche quando voi sarete convinte di stare per perdere un polmone per lo sforzo). L’obiettivo è quello di arrivare al termine dell’allenamento avendo svolto tutte le ripetizioni richieste per ogni esercizio. Non preoccupatevi se le prime volte, dopo dieci minuti sarete già ko; noterete presto dei miglioramenti e vi stupirete di come sarete riuscite a completare il workout grazie alla vostra forza di volontà.

L’occorrente per gli allenamenti è minimal. Per iniziare, sono sufficienti un abbigliamento comodo e un tappetino. In base alla disciplina che sceglierete e all’avanzamento potreste aver poi bisogno di pesetti, elastici e kyteball.

Vi consigliamo di lanciarvi in questi workout casalinghi solo se avete in passato partecipato a corsi in palestra. Le posizioni da assumere durante gli esercizi si possono sbagliare facilmente e una postura errata può provocare anche infortuni e vanificare il lavoro svolto.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *