I sette libri che devi assolutamente leggere ai tuoi figli

Il miglior modo per avvicinare i bambini alla lettura è leggere per loro: ecco i sette libri con cui devono assolutamente fare conoscenza

Molto spesso si sente dire che i bambini di oggi non leggono più e allora viene spontaneo chiedersi quale sia la reale ragione di tale rifiuto. Forse non è solo colpa dei tablet e degli smartphone, forse nel mondo frenetico che ci circonda facciamo semplicemente fatica a trovare il tempo per le cose semplici, che poi si rivelano quasi sempre essere quelle più belle.

Sicuramente, uno dei modi per avvicinare i nostri figli alla lettura è quello di leggere per loro, fin da quando sono piccoli. Trasmettere loro il gusto per le mille avventure che si possono vivere soltanto leggendo un libro, senza bisogno di uscire di casa. Far capire loro che a volte le cose più magiche accadono proprio quando meno te le aspetti, che dentro ad un semplice armadio può esserci un mondo intero da scoprire, che per fare grandi cose nella vita bisogna avere cuore, cervello e un po’ di coraggio. Perché, si sa, leggere fa sognare, ma allo stesso tempo aiuta anche a crescere, e spesso determina in parte la persona che andremo ad essere una volta diventati adulti. Ecco allora i sette libri che devi assolutamente leggere ai tuoi figli.

Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry

Il piccolo principe è un racconto poetico che affronta temi importanti come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. Ogni capitolo è incentrato su un incontro del protagonista con un altro personaggio e ciascuno di questi incontri lascia il piccolo principe stupito a causa della stranezza degli adulti.

Il meraviglioso mago di Oz di L. Frank Baum

Questo romanzo racconta le vicende di Dorothy, una bambina che un giorno viene trasportata da un tornado dal Kansas al magico mondo di Oz. Dorothy decide di recarsi alla Città di Smeraldo per supplicare il Mago di Oz di aiutarla a tornare a casa, e lungo la strada a lei si uniscono tre compagni di viaggio: lo spaventapasseri, l’uomo di latta e il leone codardo.

Le cronache di Narnia di C.S. Lewis

Le cronache di Narnia è una serie letteraria fantasy composta da sette romanzi che raccontano le avventure di quattro fratelli, due maschi e due femmine, i quali improvvisamente si trovano a diventare protagonisti delle vicende del reame di Narnia, dove la magia è presente in ogni cosa, gli animali parlano e il Bene è in costante lotta contro il Male.

Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne

Ventimila leghe sotto i mari è un romanzo di fantascienza che racconta di come un celebre naturalista, il suo cameriere e un fiocinere, partiti per una spedizione incaricata di liberare i mari da un misterioso e terribile mostro marino, finiscano a bordo del sottomarino Nautilus, comandato dall’enigmatico e geniale Capitano Nemo.

La storia infinita di Michael Ende

Questo romanzo si svolge a Fantàsia, un mondo fantastico minacciato da una misteriosa forza chiamata Nulla. Per salvare Fantàsia è necessario il contributo di Atreiu, un giovane guerriero che viene aiutato nell’impresa da Bastiano Baldassarre Bucci, un bambino del mondo reale, che leggendo il libro si ritrova progressivamente coinvolto negli eventi.

Harry Potter di J.K. Rowling

Questa famosissima serie letteraria fantasy di sette volumi racconta le vicende del giovane mago Harry Potter e dei suoi due migliori amici, Ron e Hermione, alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts e della loro perenne lotta contro Lord Voldemort, il più temuto mago oscuro di tutti i tempi.

Matilde di Roald Dahl

Questo romanzo racconta la storia di Matilde, una bambina molto intelligente che si ritrova a vivere in una famiglia che non le presta attenzione e non si accorge delle sue capacità. Un giorno Matilde scopre di avere il potere di spostare gli oggetti con il pensiero e da lì in poi la sua vita cambia radicalmente.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *