Un Natale unico con le decorazioni fai da te

Come realizzare delle decorazioni di Natale fai da te davvero uniche? Con tanta manualità e fantasia

Il Natale è alle porte e con esso la voglia di addobbare la nostra casa con decine di decorazioni rossi, dorati, argento, che raccontino a tutti quanto è bella questa stagione dell’anno, e quanta allegria porta nell’aria.

Ma piuttosto che spendere decine di Euro in negozi di casalinghi, vediamo come realizzare, con pochi strumenti casalinghi, delle decorazioni di Natale fai da te, così da risparmiare da un lato, e avere in casa oggetti davvero unici, che di certo non si troveranno in nessuna altra casa. Quello che occorre è un po’ di manualità, vecchi centrini, frutta secca, Das, pittura colorata, colla a caldo e nastrini a volontà. Oltre che naturalmente una buona dose di fantasia e di amore per il fai da te.

Una delle idee low cost da realizzare è sicuramente quella di fare dei biscotti di Natale: il Natale fa da sempre rima con dolcezza, quindi perché non realizzare, con delle forme tipicamente natalizie (stella, cristalli di ghiaccio, abete), dei biscotti da ricoprire con della glassa colorata? Questi biscotti, se appositamente forati, potranno anche essere appesi all’albero, in modo da renderlo ancora più originale e profumato.

Con le stesse formine si possono realizzare dei graziosi segnaposto, magari in pasta di sale o in Das. Una volta dipinti, e magari arricchiti con strass, brillanti e pietre dure, saranno degli addobbi davvero unici, che potranno essere personalizzati con il nome degli invitati al pranzo o alla cena di Natale.

Un altro oggetto che non può mancare in casa durante il periodo di Natale è la ghirlanda. Ma come realizzarne una fai da te e davvero unica? Semplicemente con del pane. Infatti, basterà chiedere al panettiere di fiducia di tenere da parte qualche ciambella e il gioco è fatto: una volta tra le nostre mani, le profumate ciambelle di pane potranno essere decorate con noci, frutta secca, pungitopo, stecche di cannella, nastri, campanelle; insomma, con tutto quello che evoca la suggestione del Natale. Una volta appesa alla porta la ciambella/ghirlanda si potrà addirittura inserire al suo interno qualche piccola candela, così da renderla maggiormente suggestiva.

Il terzo must have del Natale sono le palline colorate utilizzate per decorare l’albero. Per realizzare delle decorazioni davvero uniche e originali, è necessario recuperare da zie, nonne, amiche, dei vecchi centrini, anche quelli utilizzati per le bomboniere, ad esempio. Bisogna anche procurarsi dei palloncini e gonfiarli lasciandoli della grandezza di un pugno circa. Una volta gonfiati i palloncini, bisognerà avvolgergli intorno il centrino e Spennellare con abbondante colla vinilica. Quando sarà asciutto, e dunque duro, basterà semplicemente bucare il palloncino e tirarlo via dal suo guscio traforato. Si avranno così, così, delle decorazioni davvero deliziose, molto raffinate e assolutamente uniche.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *